EditorialePrimo Piano
ULTIM'ORA

Un anno di Gazzetta della Val d’Agri: numeri e notizie più lette nel 2020


2020: che anno assurdo! E’ stato l’anno dell’emergenza Covid: Gazzetta della Val d’Agri l’ha raccontata in ogni suo aspetto. Notizie accurate, dietro alle quali c’è stato un lavoro di verifica, che ha contribuito ad arginare e contrastare fenomeni di “fake” virali. Aggiornamenti continui dalla primissime avvisaglie di contagi (a marzo) fino all’ultima notizia dell’anno sui primi vaccini anti-Covid somministrati agli operatori ospedalieri.

Tutto questo ha consentito al nostro giornale di raggiungere un gradimento di pubblico straordinario con un numero di utenti, di visite e di pagine visualizzate che segnano un incremento rispetto ai dati del 2019. Non ci piace fare paragoni e guardiamo innanzi tutto a noi stessi, cercando di migliorarci giorno dopo giorno. Qualche volta ci riusciamo. Altre volte “inciampiamo”. I numeri però sono fatti oggettivi. E ad essi ci piace ricorrere. Non lo diciamo noi, ma i numeri, per l’appunto. Quelli di “misuratori” certificati e universali come Google Analytics.

Senza contare delle pagine social che, sempre nel loro complesso, hanno quasi 30.000 followers.

Ci sarebbero tanti ringraziamenti da fare, ma vogliamo citarne soprattutto due:

  • a tutte le migliaia di lettori che ogni giorno si collegano con noi per leggere quello che accade. Devono sapere che siamo sempre pronti a far sentire la loro voce. Grazie per la vostra crescente fiducia.
  • a tutti i clienti che si sono affidati a noi per i loro progetti di comunicazione e marketing. E’ grazie a loro che una piccola realtà giornalistica come la nostra può andare avanti, remunerando in maniera sostenibile i propri collaboratori.

Coronavirus, ma non solo. Come da tradizione, Gazzetta della Val d’Agri si conferma un riferimento autorevole per le notizie non della sola Val d’Agri, ma dell’intera Regione. Ecco, dunque, le 5 notizie del 2020 che sul nostro giornale hanno avuto il maggiore numero di letture e interazioni sulla nostra pagina Facebook.

C’è anche la Basilicata tra le 5 regioni a rischio lockdown

Coronavirus, positiva una donna di Moliterno. Il sindaco Tancredi: “Momento difficile, adesso ancora più attenti a rispettare le misure”

Infezione da nuovo Coronavirus: cos’è, come si trasmette e come si previene

Vaglio, auto con tifosi del Melfi travolge rivali: morto ragazzo di Rionero in Vulture. Tre persone portate in questura

Una mamma di Moliterno partorisce in auto: il “miracolo” al telefono con un infermiere

All’Ospedale di Villa d’Agri muore una bambina di 3 anni per polmonite. Accertamenti in corso

Basilicata, neve in arrivo. Gaetano Brindisi: “Crollo delle temperature, non è esclusa nevicata di forte intensità”

Incidente all’uscita di Villa d’Agri sulla SS598

Primo caso di Coronavirus in Basilicata. Ecco dove

Operaio lucano muore nel cantiere della metropolitana a Milano

GRAZIE A TUTTI E CHE IL 2021 SIA UN ANNO DI SFIDE E SORPRESE PER TUTTI!

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com