Stoccarda, il leone continua a ruggire: poker di successi per il GS Sordi Potenza

Poker di successi nelle prime quattro partite, una dimostrazione di forza incredibile. Il Gs Sordi Potenza veste i panni del rullo compressore all’interno della massima manifestazione continentale di categoria, in corso nella città Tedesca. I primi due giorni di gare, hanno visto scendere in campo i “Leoni Rossoblù” già quattro volte, con un’unica, inequivocabile sentenza: vittoria.  Nel corso della giornata di ieri, Orazio Zisa e compagni hanno regolato per 7-5 i padroni di casa dello Stoccarda, nella gara d’esordio. Poco dopo, nel pomeriggio, stessa sorte è toccata agli spagnoli dell’Asorcas, superati con perentorio 4-1.

La definitiva consacrazione è arrivata nella giornata di oggi: terzo successo consecutivo contro gli ostici belgi dello Charleroi, questa volta con il punteggio di 4-2.  Nonostante l’ultimo match della fase eliminatoria fosse poco più che una formalità, con il passaggio del turno già in tasca, i potentini non hanno sottovalutato l’impegno contro gli olandesi del Martinistad: 5-1 il risultato finale, nuova pioggia di gol e futsal champagne. Dodici punti in quattro partite, 19 gol fatti e soltanto 9 subiti. Numeri che non lasciano spazio ad interpretazione alcuna, vincere la coppa, a questo punto è davvero possibile. Tra pochi minuti, i lucani conosceranno l’avversario di domani, nel match valido per i quarti di finale. Inizia la fase ad eliminazione diretta, i momenti e le emozioni del “dentro o fuori”. Nessuno saprà come andrà a finire, una cosa è certa : “I Leoni” non hanno alcuna intenzione di smettere di ruggire. Tra poche ore, un nuovo focus sull’appuntamento contitentale “Deaf Champions League” di Stoccarda.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE