Sport

Sconfitta amara per l’Orsa Viggiano in casa contro il Gear Siaz


L’Orsa Viggiano esce a mani vuote dalla sfida interna con la GEAR Piazza Armerina che, inizialmente, si era messa bene per i lucani che passano in vantaggio con Contini facendosi raggiungere da Cosano ad inizio secondo tempo dopo un errore di Boschiggia. A quasi metà ripresa i siciliani sorpassano i ragazzi di Rispoli facendosi raggiungere ancora da Contini. Sul 2-2 gli ospiti trovano il terzo gol a due minuti dalla fine con Favero che trova la sua personale doppietta. Con il portiere di movimento a cinque secondi dal termine i ragazzi in maglia bianca sigillano in risultato con Fabinho. I lucani recriminano per un rigore non concesso a 30 secondi dalla fine.

Ora testa al Bernalda prima, il 10 aprile, e Cataforio, ultima partita della stagione in casa il 24 aprile, in cui serve assolutamente un successo per blindare la salvezza matematica.

Queste le dichiarazioni di un amareggiato tecnico neroverde Cesare Rispoli:

 

LA PARTITA:

 

RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE D SERIE A2

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com