Sport

Medaglia d’oro per la lucana Orsola D’Onofrio alla Venice Youth League di Venezia

Tre medaglie d’argento inaugurano l’inizio della Karate 1 Youth League di Venezia, in scena fino a domenica 12 dicembre. L’evento, organizzato da FIJLKAM e WKF, ha ospitato in gara i campioni classe Juniores provenienti da 54 nazioni differenti. Per la nazionale italiana c’erano 13 atleti convocati, tra cui Sonia Inzoli per il kata, Irene Marturano nei 59 kg di kumite, e Matt Steven Ramos nei 68 kg che sono arrivati alla finalissima e tornano a casa con tre medaglie d’argento.

I tre atleti hanno compiuto percorsi eccezionali in tutti i turni eliminatori e si sono arresi ai rispettivi avversari soltanto in finale. Sonia Inzoli, nel kata, ha affrontato una bellissima finale tutta italiana contro Orsola D’Onofrio, del C.A.M. D’Onofrio, che ha vinto dunque la medaglia d’oro. Marturano e Ramos, invece, hanno ceduto il passo rispettivamente alla belga Amina Bougrine e al portoghese Guilherme Goncalves. Due finali tiratissime concluse 4-3 e 3-1.

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, Gabriele Rossini nei 76 kg e Matteo Avanzini nei +76 kg si sono fermati ai quarti, dopo aver disputato un ottimo pool, così come Aurora Pergolesi nei +59 kg. Non sono invece riusciti a superare il pool Veronica Vitali (48 kg), Giorgia Fabbri (53 kg), Anna Pia Desiderio e Alessandra Schicci (59 kg), Salvatore Bamundo (55 kg) e Mario Agus (61 kg). Infine, Samuele Moscatelli nel kata maschile non è riuscito a imporsi e si è piazzato al 21° posto.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com