Sport

La Val D’Agri nel pallone: il diario della domenica


ECCELLENZA: Il Grumentum “sbanca” il Corona di Rionero e lancia ufficialmente l’assalto al primo posto, occupato dal Melfi. Gli uomini di Volini regolano “I Briganti” grazie alle reti di Sambataro e Serritella, nell’ultima fase del match.  I “Cavalieri” della Val D’Agri ora sono secondi insieme al Lavello, a sole quattro lunghezze dalla Capolista. Dopo la vittoria della Coppa Italia di fine 2018, anche il nuovo anno inizia davvero in maniera entusiasmante per i “Biancazzurri”: Patron Petraglia adesso può sognare la D. Buon pari per il Moliterno contro il forte Real Senise: sul neutro di Sarconi (Venezia impraticabile a causa delle nevicate dei giorni scorsi), i rossoblù riescono ad imporre il pareggio alla formazione bianconera. Il Senise fallisce, dunque, la possibilità di avvicinare la Vultur al quarto posto.

PROMOZIONE:  Il Paternicum conquista tre punti fondamentali a Bella e resta nella “scia” delle prime. Le reti di Di Sanza e Lo Bosco, permettono agli uomini di Mister Cirigliano di restare attaccatissimi al Tito, senza perdere ulteriore terreno da Brienza e Lauria. I rossoblù mantengono la quarta piazza, dimostrando di potersela giocare davvero con tutti. La RAF Vejanum cede al Castelluccio per 2-0. Gli uomini di Mister Berterame non entrano mai davvero in partita e subiscono la maggiore qualità di gioco dei padroni di casa.

PRIMA CATEGORIA: Il Tramutola cede a Tricarico per 4-1. I biancazzurri non riescono a dare continuità ai buoni risultati di fine 2018. Le solite disattenzioni difensive, compromettono una partita che, probabilmente, si poteva anche recuperare. Per il momento, le operazioni di mercato dello scorso Dicembre, non hanno ancora sortito l’effetto sperato. Dopo un buon inizio, il Montemurro non riesce a reggere l’urto “offensivo”dell’Irsina e soccombe, in trasferta, per 3-1. E’ l’undicesima sconfitta in tredici partite per i Montemurresi: una stagione da dimenticare in fretta.

Per il momento è tutto, l’appuntamento è per Domenica prossima!

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com