Sport

Campionato Italiano Ciclocross per la Team Bykers Viggiano e Loco Bykers


Nel fine settimana appena trascorso la Team Bykers Viggiano ha partecipato al Campionato Italiano Ciclocross che si è svolto a Variano di Basiliano (UD) in uno scenario di competitività ai massimi livelli nazionali con un omaggio al commissario tecnico azzurro Daniele Pontoni che sul Colle di Variano ha dato avvio a una carriera culminata nella vittoria di due Mondiali.
La presenza del testimonial Jonathan Milan, oro olimpico nell’inseguimento su pista, ha dato lustro alla manifestazione ben organizzata dall’Asd DP66 Giant, il tracciato nella misura di circa 2,6 km con un dislivello di 34 metri snodato sul Colle di San Leonardo tra caratteristici prati con ondulazioni ed ostacoli naturali ed artificiali si è rilevato non veloce ma tecnico e ha ricalcato in buona parte quello realizzato per la Coppa del Mondo di Ciclocross che si è disputato in quel di Variano nel novembre 1995 e che vide la vittoria di un altro grande crossista italiano, Luca Bramati.
La partecipazione di circa mille atleti in tre giorni di gare ha reso il tutto molto spettacolare ed emozionante, i risultati dei portacolori della Team Bykers Viggiano sono stati tra le Esordienti Donne il ventiduesimo posto per Lauria Alessandra, frenata dall’emozione per l’esordio in un Campionato Italiano, tra gli Esordienti Uomini secondo anno troviamo Mangino Domenico al trentatreesimo posto, Vigliarolo Lorenzo all’ottantaduesimo posto seguito dal suo compagno di squadra Carlomagno Antonio.
Tra gli allievi secondo anno trentatreesimo posto per Laguardia Luca che nell’ultimo giro per un problema tecnico ha perso cinque posizioni mentre il suo compagno di squadra Lauria Carmine è stato costretto al ritiro in seguito ad una caduta.
Tra gli Juniores, gara disputata nella giornata di domenica, il portacolori della Team Bykers Viggiano Mileo Gabriel si è classificato al settantunesimo posto in una gara che ha visto a sorpresa imporsi l’umbro Scappini Samuele.

I giovani atleti della Team Bykers Viggiano impegnati nel Campionato Italiano hanno dimostrato buone capacità tecniche nel difficile percorso allestito dal tecnico della Nazionale Italiana ed hanno acquisito esperienza che gli sarà utile nel prosieguo della stagione ciclistica che vedrà i ragazzi impegnati nell’ultima tappa del Mediterraneo Cross a Torre del Greco per poi godersi un meritato riposo in vista della stagione di mountain bike.

Per la Val d’Agri ha partecipato anche la Loco Bykers di Paterno ottenendo le seguenti posizioni: 3º posto masterwoman con Eleonora valuzzi, 11º posto Sassano Giuseppe mastersport (19/28 anni), 26º posto Antonio Lavieri (unico Elite in gara del Sud Italia) nella gara regina dei professionisti, 88º Antonio Fortunato alla prima esperienza sui campi gara nazionali.

“Gara resa durissima dal fango e dal percorso molto insidioso, che non lasciava un attimo di respiro e bisognava sempre stare concentrati per evitare errori e incappare in cadute. Un applauso ai meccanici della nostra squadra Michele Lavieri che sono anni che ci segue e ci dirige al meglio in queste trasferte per la sua esperienza (dato che comunque è stato presidente della commissione nazionale), e a David Tedde. Ho dato il massimo che potevo, purtroppo correre con i professionisti che lo fanno di mestiere è già un onore, hanno totalmente un altro ritmo”. Le parole di Antonio Lavieri.

 

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com