Sport

Campionato Italiano Assoluto di Pankration Athlima: successi dei ragazzi lucani


 Dopo due anni di interruzione degli eventi sportivi dovuti dal COVID 19 si riprende con il Campionato Italiano Assoluto di Pankration Athlima, presso la New Kodocan, a San Pietro al Tanagro (SA). E’ un moderno sport da combattimento ispirato all’attività storica che faceva parte dell’atletica pesante di origine greca antica e consisteva in un misto di lotta e pugilato. Fra lo sport moderno e la disciplina antica non esistono collegamenti diretti. La versione moderna consiste in una forma amatoriale e meno cruenta delle Arti Marziali Miste con particolare attenzione alla sicurezza e alla sportività.

Presenti 29 club italiani, dalla Lombardia alla Calabria , i ragazzi della New Kodokan dominano la competizione in numerosissime categorie fra tutte le classi e ottengono il pass per gli Europei di Novembre che si disputeranno ad Atene dal 9 al 13, dove siamo certi non smentiranno il loro valore .

La competizione ha proclamato per l’11esima volta la New Kodokan società Campione d’Italia assoluta.

Da segnalare le Prestazioni dei nostri Campioni 2021 , Morena Davide , Trafficante Valerio , Coviello Christian , Colombo Alessandro , Amato Luca , Zirpoli Mariafelisia , Lupo Pasquale , Ottati Michelangelo,  Potenza Vincenzo ,Amendola Alessia , Amendola Vincenza , Ferramosca Antonio e Stabile Davide e la brillante prova di Marmo Francesco Pio che conquista una bellissima Medaglia d’argento interrotto da un infortunio in Finale .

Sotto la guida attenta del Maestro Pietro Amendola anche giovani lucani si stanno formando per essere i futuri campioni di discipline sportive, meno conosciute  ma di altrettanto altissimo valore.

Una storia particolare arriva dal comune lucano di Avigliano, dove un giovanissimo, il 14enne Coviello Christian, si avvicina e appassiona alle Arti Marziali, all’interno di una ASD locale, la JUDO TEAM COMBAT AVIGLIANO, e, dopo la chiusura delle strutture sportive comunali e la difficoltà a riavviare l’ordinaria attività sportiva nelle palestre comunali, decide di non fermarsi. A costo di grandi sacrifici, sceglie di viaggiare tutti i giorni della settimana pur di non rinunciare al suo sogno, quello di praticare sport agonistico.

È così che approda alla New Kodocan, sotto la guida del Maestro Pietro Amendola, che lo prende sotto la sua ala formativa per avviarlo al mondo dell’agonismo.

Un sacrificio e un’avventura iniziata pochi mesi fa che lo portano già alla partecipazione di una prima competizione nazionale nella disciplina del Pangration Athlima , assieme a compagni di squadra eccezionali, a conquistare le sue prime medaglie, di cui due ori individuali per la sua categoria.

Questa piccola storia di provincia ci porta a fare capire quanto sia di fondamentale importanza l’investimento pubblico in infrastrutture sportive e a supporto delle piccole associazioni sportive dilettantistiche che cercano di tenere vivo l’Interesse dei giovani per lo sport.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com