Petrolio in Val d'Agri e Valle del Sauro

Progetto trattamento delle acque di produzione Eni Rewind: il difensore civico risponde agli ambientalisti

Con nota formale del 23.06.2020 Prot. 3821 il Difensore Civico della Basilicata ha risposto alla segnalazione/intervento sollecitata dalle associazioni Mediterraneo no triv, Cova Contro e Medici per l’Ambiente Basilicata.

Le associazioni, in effetti, avevano segnalato quello che a loro parere costituisce un’indebita mancata chiusura del procedimento amministrativo PA.U.R. ID 10/2018 VA per l’impianto di trattamento delle acque di produzione che la società Eni Syndial oggi Eni Rewind, intende realizzare a Viggiano in C.da Le Vigne. La risposta del Difensore Civico è puntuale e rigorosa segnalando la mancata conclusione del procedimento e la mancata espunzione, benchè chiesta da Mediterraneo no triv con nota del 5.6.2020, dei documenti tardivamente prodotti dalla società.

Il merito alla durata del procedimento amministrativo di autorizzazione, il Difensore Civico ha precisato che “ proprio in relazione a progetti di tale portata, la ratio della normativa speciale impone l’attivazione di una speciale procedura di valutazione e l’autorizzazione degli interventi, quale istituto di progettazione ambientale posto a presidio dei valori di primario e indiscusso rilievo costituzionale”. Poi prosegue precisando che “tale assunto impone alla P.A. l’obbligo di specificare l’iter logico-giuridicoseguito nel procedimento espletato, evidenziando quale interesse della prevalere. (omissis).

Il Difensore Civico ha ritenuto, alla luce di quanto sopra rappresentato, in ossequio ai principi costituzionali di efficienza, efficacia, imparzialità e buon andamento dell’azione amministrativa, dover invitare il Responsabile del procedimento a dare il seguito appropriato alla presente segnalazione e a voler comunicare utili parametri di valutazione del caso “ anche a tutela della legittimità delle procedure espletate e/o espletande”.

         Mediterraneo No Triv  , Cova Contro, Medici per l’Ambiente Basilicata

 

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS