Parco Nazionale dell’Appennino Lucano: verranno stabilizzati 4 precari

“Con l’approvazione della Legge di Bilancio 4 precari del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano verranno stabilizzati: lo prevede il comma 302 bis del maxi emendamento.”

Lo dichiara, in un comunicato, l’on. Gianluca Rospi, portavoce alla Camera dei Deputati del Movimento 5 Stelle. “Il provvedimento – aggiunge – riguarda nel suo insieme la stabilità del personale dei 6 Parchi nazionali in maggiore emergenza precariato. La proposta non comporta oneri aggiuntivi per il bilancio dello Stato perché fa affidamento sulle risorse, già presenti da anni nei bilanci degli enti, per l’assunzione di personale a tempo determinato. In sostanza verranno trasformati 4 contratti di lavoro a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato, in linea anche con quanto prevede il Decreto Dignità.

Grazie alla nomina del nuovo commissario, il Generale De Palma, e alla stabilizzazione dei lavoratori – conclude – il Parco dell’Appennino Lucano potrà dunque attuare quelle politiche di sviluppo socioeconomiche e di promozione del turismo in un’area che ha visto, fino ad oggi, solo lo sviluppo dell’industria del petrolio con le conseguenze note a tutti”.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE