Cronache

Due ladri di appartamenti arrestati dai militari dell’Arma dei Carabinieri

Erano quattro le persone, originarie dell’Est Europa, inseguite nella scorsa notte in Basilicata, dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Provinciale Compagnia Stazione di Matera, che sin dalla tarda serata di domenica e per tutto il corso della notte, cercando di approfittare delle assenze dei proprietari in occasione delle ferie estive, si erano introdotte in due appartamenti della zona residenziale a Nord della città Materana, tra via Foggia e via Enrico Mattei svaligiandone uno con l’intento di svuotarne altri, indisturbatamente, se a bloccarli non ci fosse stato l’intervento professionale dei militari dell’Arma dei Carabinieri attivatisi immediatamente, dopo una segnalazione giunta al 112 da parte di un cittadino che aveva notato un gruppo di persone con fare sospetto, intorno alle ore 3.00 di ieri, l’ora piu adatta per questi tipi di furti.

I quattro ladri, alla vista di militari dell’Arma, si sono dati subito alla fuga, inseguiti con la collaborazione di altre forze dell’ordine e solo due riuscivano a dileguarsi, mentre gli altri, A.L. di 27 anni e G.T., di 35, con simili precedenti, sono stati bloccati, arrestati e condotti presso la Casa Circondariale di Matera.

Nel corso delle varie operazioni susseguitesi, sono state rinvenute gran parte della refurtiva, poi restituita ai legittimi proprietari, consistente in un televisore, numerosi oggetti in argento, orologi e capi d’abbigliamento, tutto provento del primo furto che il gruppo criminale aveva commesso al civico 31 di via Foggia, inoltre è stata sequestrata anche una chiave utilizzata per forzare le varie serrature di porte blindate.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS