Sport

1° e 2 dicembre, negli incontri di bocce si celebrerà la Giornata delle persone con disabilità


Interessante fine settimana boccistico sabato 1° e domenica 2 dicembre, sia dal punto di vista agonistico che sociale.

Nei bocciodromi lucani si giocherà la quarta giornata di andata del Campionato di Promozione di III categoria, con i match in programma a Galaino tra “Val d’Agri Uno” e “Montereale A”, e tra “Val d’Agri Due” e “La Potentina Rossa”, a Trecchina tra “Amici delle bocce” e “Montereale B”, a Potenza Santa Maria tra “La Potentina Blu” e “Val d’Agri Tre”.

Attesa, poi, per l’esordio del Campionato di I categoria, che vedrà l’unica formazione lucana di A, quella della Bocciofila “Montereale”, sfidare in casa sabato 1° dicembre la “Cacciatori 2” di Nocera Inferiore (Sa).

Ma c’è anche un risvolto sociale per questi appuntamenti sportivi: complice la coincidenza con la Giornata internazionale delle persone con disabilità, la Fib Basilicata ha inteso aderire simbolicamente a questo tema, disponendo di far scendere in ogni campo di gioco un atleta bocciofilo paralimpico insieme alla terna arbitrale durante la presentazione delle squadre. Ogni direttore di gara leggerà un messaggio a riguardo, in modo da condividere il significato della presenza dei paralimpici, cioè quello di ricordare quanto sia importante anche nello sport il rispetto per ogni diversità e il ripudio di ogni discriminazione.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com