Petrolio in Val d'Agri e Valle del SauroPrimo Piano

Val d’Agri: A breve la realizzazione del primo Distributore Low Cost di carburante per i residendi della Valle

In questi mesi in cui la febbre da prezzo dei carburanti continua a salire e i”totem” dei principali distributori italiani sembrano impazziti, tanto cambiano rapidamente le tariffe riportate, con la benzina e il gasolio che toccano ogni giorno nuovi record storici, arriva una buona notizia dopo la soppressione della Card Idrocarburi.
Ancora pochi mesi di attesa per il distributore “low cost” in Val d’Agri all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. E’ notizia di qualche minuto fa “i lavori per il distributore”, che promette di rappresentare un punto di convenienza e risparmio rispetto alle tradizionali pompe di benzina. Il tutto è stato possibile grazie ad un accordo tra la Regione Basilicata e le Compagnie petrolifere che estraggono in Basilicata. Per molti anni, e più precisamente fino all’esaurimento dei giacimenti, il carburante sarà venduto a prezzi ridotti per gli abitanti della Val d’Agri (benzina a 1,148 euro al litro, diesel a 0,998, gpl a 0,45, metano a 0,35).

Per benzina e diesel sarà possibile fare il pieno tutti i giorni senza interruzioni, mentre l’erogazione di gpl e mentano sarà servita da operatori dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 19.30. La realizzazione dell’impianto, ampio 2.000 metri quadri, richiederà 2,0 milioni di euro di investimenti e sorgerà nei pressi del Centro oli di Viggiano nell’area industriale.Varrà  la pena fare qualche minuto di fila ma crediamo che a fine mese il risparmio si sentirà.

prezzo gasolio… sarebbe bello vero??? PECCATO CHE E’ UNA BUFALA!!!

Purtroppo la realtà è diversa, il petrolio in Basilicata ha portato solo inquinamento, tumori e povertà, e per giunta i prezzi del carburante sono più altri rispetto alle regioni limitrofe. Ci sono città EUROPEE in cui il carburante costa molto meno, perché non in Basilicata? La risposta è tanto semplice quanto assurda: la POLITICA LUCANA non fa gli interessi della Basilicata!!

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com