Trovato morto carbonizzato un 60enne nella sua abitazione a Corleto Perticara

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata a Corleto Perticara, nella Val d’Agri. Un uomo di 60 anni è stato ritrovato morto, carbonizzato, all’interno della sua abitazione.

L’uomo viveva nel centro abitato, da solo, nel Rione Gersa. Soffriva di alcune patologie e secondo i primi rilievi dei Carabinieri della locale Stazione, che sono intervenuti sul posto, non si esclude un vero e proprio dramma della solitudine.

Si ipotizza che sia stato colpito da un malore e che si sia accasciato sul pavimento. Il corpo totalmente carbonizzato, infatti, è stato ritrovato nella cucina, a pochi passi da una stufa a legna. A dare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa, che hanno notato del fumo uscire da una finestra.

Sul posto è stato immediato l’intervento dei Carabinieri, della Polizia Locale, dei Vigili del Fuoco e dei sanitari del 118 Basilicata Soccorso. Non sono mancate le difficoltà per entrare in casa, visto che è stata forzata la porta perchè chiusa.

Il corpo dell’uomo giaceva a terra privo di vita. Secondo i primi rilievi, non ci sarebbero segni di violenza, ma prende quota una tragica fatalità.

FONTE CLAUDIO BUONO ONDA NEWS

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE