Tra Sole e Luna – Senise Capitale per un giorno 20-21 Luglio 2019

Anche il comune di Senise si prepara a celebrare la sua giornata da CAPITALE PER UN GIORNO nell’ambito delle iniziative di Matera-Basilicata 2019. E’ domenica 21 luglio la giornata prevista per Senise, ma le iniziative culturali prenderanno il via a partire da sabato 20. L’evento è coprodotto dal Comune di Senise con Fondazione Matera Basilicata 2019 per Capitale per un giorno. Date importanti, che proiettano gli eventi senisesi verso una prospettiva letteralmente globale.

In quelle ore, infatti,  tutto il mondo celebrerà i 50 anni dallo sbarco sulla Luna. Un evento mondiale, che, però, rende la Basilicata protagonista assoluta. Partì proprio da un piccolo paese lucano, Sasso di Castalda, la famiglia di Rocco Petrone, l’ingegnere responsabile del progetto Apollo 11 ( e non solo) che portò  gli astronauti sulla luna. In virtù di questa interessante e poderosa coincidenza di eventi e iniziative, anche SENISE CAPITALE PER UN GIORNO ha voluto imperniare l’intero programma del 20 e del 21 luglio con tutta una serie di riferimenti al tema della scoperta, della meraviglia. Appunto: tra Sole e Luna. Il primo riferimento è all’espressione poetica storicamente più importante che ha avuto Senise: Nicola Sole, considerata una delle voci più significative del tardo Romanticismo italiano.

Con l’imponente partecipazione di moltissime associazioni attive nel territorio, la due giorni andrà a costituire un mosaico tra teatro, musica, mostre, archeologia, poesia, storia, ambiente e tanto altro ancora, tutto nell’area del Complesso Monumentale di San Francesco (del 1200), accanto alla chiesa in stile gotico e romanico che conserva, tra l’altro, il prezioso Polittico di Simone da Firenze (del 1523). SENISE CAPITALE PER UN GIORNO sarà un contenitore che racconterà il territorio attraverso le sue bellezze e peculiarità: dal lago di Montecotugno al Centro Storico; dagli Ori di Senise agli affreschi restaurati in tempi recenti nel chiostro maggiore del convento.

Di seguito il programma della due giorni:

SABATO 20 LUGLIO

Ore 18.00

‘Senise com’eravamo..i nonni raccontano’ con la partecipazione dello scrittore Pino Rovitto (a cura dell’associazione AUSER)

Ore 19.00

Apertura esposizione dei pannelli informativi su  ORI DI SENISE (a cura dell’archeologa Teodora Cicchelli)

Ore 21.00

Musica, Poesia e Teatro: Monologhi su PASQUALE TOTARO ZIELLA, ROCCO PIZZO E NICOLA SOLE (a cura della SAMS e dell’Unitre)  con l’accompagnamento musicale  de I Violini di Senise diretti dal maestro Luigi Lo Fiego)

-’Clena’. Monologo a più voci scritto da Filippo Gazzaneo su Pasquale Totaro Ziella. Interpreti: Ulderico Pesce, Eva Immediato, Eleonora Ierone.

– ‘Versi e stornelli – scherzo poetico a tre con i versi del poeta contadino Rocco Pizzo’, elaborazione drammaturgica e regia di Leonardo Chiorazzi. Interpreti: Vincenzo Benvenuto, Eleonora Berardi, Eleonora Ierone

-’Cara Poesia…ti scrivo- Lettere di Nicola Sole tra Senise e Napoli andata e ritorno.’, elaborazione drammaturgica e regia Leonardo Chiorazzi.  Interprete: Egidio Diego Falcone

Ore 22.00

Lirica al Settimo Cielo: concerto del Soprano Antonella Orofino accompagnata al pianoforte dal maestro Gianni Strangio

DOMENICA 21 LUGLIO

Ore 18.00

Apertura esposizione dei pannelli informativi su  ORI DI SENISE (a cura dell’archeologa Teodora Cicchelli);

Il restauro degli affreschi del chiostro maggiore: dialogo con il restauratore Paolo Schettino. Sarà presente anche Angela Castronuovo Diocesi Tursi-Lagonegro Commissione per i Beni Culturali e l’Arte Sacra (a cura dell’associazione ASSA e di www.lasiritide.it)

Ore 19.00

‘Dalla terra alla Luna- Rocco Petrone, l’italiano dell’Apollo 11’: presentazione del nuovo libro di Renato Cantore. Dialogherà con l’autore Mariapaola Vergallito.  (a cura di www.lasiritide.it e libreria Alétheia)

Ore 20.30

Laboratorio teatrale (a cura dell’Istituto d’istruzione superiore ‘Leonardo Sinisgalli’)

Ore 21.30

Omaggio alla Luna: recital della pianista giapponese  Yumi Kiyamura

 

Nel corso della due giorni sarà possibile :

-partecipare a visite guidate nel centro storico  e sul lago di Montecotugno e alle opere idrauliche della diga in terra battuta più grande d’Europa   (solo su prenotazione al 342.1940181)

a cura delle associazioni  Pro Loco, Italia Nostra e Legambiente ‘La Fonte’

-assistere alla proiezione video in 3D ‘Simo de Florentia’ realizzato nell’ambito del progetto ‘I Cammini’ e coprodotto dall’associazione Terre di Luce, Fondazione Matera2019, Arcidiocesi di Matera-Irsina e Diocesi di Tursi-Lagonegro

-visitare il laboratorio di pitture e ceramiche decorate a mano dell’associazione ArteVita

(per informazioni: 339.2664189)-via L.Sturzo

– degustare prodotti tipici a cura del Consorzio di Tutela del Peperone Igp di Senise.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE