Cronache

Spacciatore con droga a casa arrestato dai Carabinieri

In Italia sale la preoccupazione per l’uso di droghe e alcool, legati ad episodi specifici di violenza e di incidenti stradali.

Non è allarme, almeno da alcuni dati in nostro possesso, ma dalle notizie di cronaca quotidiana, sopratutto tra i più giovani, al primo posto vi è il consumo di eroina, seguito dalla cocaina e, poi, dalla cannabis, ma su questo torneremo senz’altro, in seguito, a parlarne più attentamente per dare un contributo alla lotta di una piaga che già da tanto tempo tormenta tutti.

Intanto, non solo in giro per il nostro Paese, ma anche in Basilicata, proseguono attentamente da parte delle forze dell’ordine i controlli, sequestri di sostanze stupefacenti di ogni tipo e arresti di giovani che consumano e spacciano droga e nel pomeriggio dello scorso 22 gennaio i Carabinieri del Comando Stazione di Oppido Lucano, in provincia di Potenza, coordinati dal Comandante, Maresciallo Maggiore Ciro D’Amico, nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, hanno arrestato A. E., 28enne del posto, sorpreso in fragranza di reato e accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione si è conclusa con l’arresto del giovane, condotto presso la “Casa Circondariale Antonio Santoro” di Potenza, dopo che i militari, coadiuvati dai Carabinieri del Nucleo Cinofili di Tito, con il pastore tedesco Gnom e il suo conduttore, a seguito di una perquisizione presso l’abitazione del soggetto, situata nel centro cittadino di Oppido Lucano, avevano rinvenuto circa 300 grammi di droga, di tipo marijuana, suddivisa in 3 involucri di cellophane, 2 bilancini elettronici di precisione e alcune banconote di vario taglio, ritenute provento di spaccio, tutto posto sotto sequestro.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS