Cronache

Sempre più controlli dei Carabinieri in tutta la provincia. Denunciate 6 persone all’Autorità Giudiziaria



Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, in questi ultimi giorni, a ridosso del fine settimana, ha intensificato le attività di controllo del territorio.

In tale contesto, nei vari comuni potentini e lungo le principali arterie di comunicazione, in ragione delle diverse violazioni accertate, i Carabinieri dei locali Comandi Stazione e Compagnia, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 6 persone, responsabili di violazioni di carattere penale, in materia di armi e sostanze stupefacenti.

In particolare, a:

  • Senise (PZ):

. una 24enne del posto, che, durante alcuni controlli nel centro abitato, sottoposta a perquisizione personale, è stata trovata in possesso di 1 grammo di stupefacente del tipo “marijuana”, oltre che di un coltello a serramanico, del genere proibito, portato con sé senza giustificato motivo, sulla cui lama erano presenti tracce di “hashish”. Quanto rinvenuto è stato sequestrato;

. un 31enne del luogo, il quale, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto a perquisizione personale veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, del genere proibito, senza giustificato motivo. L’arma impropria è stata sequestrata;

  • Melfi (PZ):

. un 25enne residente, che, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto a perquisizione personale veicolare, è stato trovato in possesso di tre involucri contenenti sostanze stupefacenti, due di “cocaina” ed uno di “marijuana”, per quasi 1 grammo di peso complessivo, oltre a un bilancino di precisione e banconote di vario taglio, per un totale di 285 euro, provento dell’attività delittuosa. Il tutto è stato sequestrato;

. un 50enne del luogo, il quale, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto a perquisizione personale veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, del genere proibito, senza giustificato motivo, che è stato sequestrato;

  • Noepoli (PZ), un 52enne del cosentino e un 50enne di San Martino d’Agri (PZ), i quali, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, in diverse circostanze di tempo e luogo, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico, del genere proibito, senza giustificato motivo. Le due armi improprie sono state sequestrate;
  • Senise (PZ), un 31enne del posto, che, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, del genere proibito, senza giustificato motivo, sequestrato.

Sono state, inoltre, segnalate alla competente Autorità Amministrativa, per uso personale di stupefacenti, 2 persone residenti a Sant’Arcangelo e Chiaromonte (PZ), sorprese in possesso di “marijuana”, sottoposta a sequestro.

Analoghe attività d’istituto, nei giorni a seguire, sempre in chiave preventiva, al fine di assicurare sempre maggiore sicurezza per i cittadini, saranno attuate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza.

10Shares
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close