Salgono a dieci i casi di Coronavirus in Basilicata

L'Ass. Rocco Leone ha fatto richiesta del medicinale Tocilizumab

Sono 9 i tamponi analizzati oggi pomeriggio nel laboratorio dell’ospedale San Carlo di Potenza, di questi 7 sono risultati negativi e 2 positivi al Covid-19. I casi registrati riguardano due cittadini di Potenza che si trovano in quarantena nella propria abitazione. I contagi da nuovo coronavirus in Basilicata salgono pertanto a 10.

Intanto sono stazionarie le condizioni di salute dei pazienti risultati positivi nei giorni scorsi al nuovo coronavirus.

Un undicesimo presunto caso ad Irsina riportato dal Sindaco per ora è in attesa di conferma dalla task force regionale.

L’assessore alla Salute Rocco Leone fa sapere che il dipartimento regionale Politiche della persona questa mattina ha fatto richiesta del medicinale Tocilizumab, messo a disposizione gratuitamente da Roche e studiato per il trattamento dell’artrite reumatoide e dell’artrite idiopatica giovanile sistemica, che sta dando risultati incoraggianti nella cura della polmonite causata da Covid-19.

La struttura regionale che si farà carico di ricevere il farmaco è quella internazionale di malattie infettive del San Carlo che in caso di bisogno lo smisterà negli altri presidi sanitari lucani.

 

Coronavirus, a Napoli funziona il farmaco anti-artrite: «Subito un protocollo nazionale»

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE