Notizie dal TerritorioPrimo Piano

Progetto Rofimi Basilicata-Russia, prosegue il tour dopo la tappa a Matera

Il 19 e 20 il tour farà tappa in Val d'Agri

E’ partito il 16 Ottobre il progetto Rofimi Basilicata-Russia che vede coinvolti oltre venti tour operator provenienti dalla Russia, dai Paesi Baltici, Ucraina ed Israele e che hanno tra lunedì e martedì portato a termine la prima tappa dell’educational tour visitando Matera e le varie strutture ricettive della città.

Da una prima valutazione la futura capitale della cultura, unanime è stato l’elogio per l’ospitalità, per l’incantevole paesaggio e per il patrimonio artistico e culturale. Molto apprezzate sono state le strutture ricettive selezionate dalla Rofimi ed i prodotti enogastronomici locali. 

La serata conclusiva della tappa materana, tenutasi presso l’Hotel Hilton martedì 17 Ottobre, è stata improntata su un workshop caratterizzato da uno scambio di opinioni tra gli operatori turistici locali e i tour operator partecipanti al progetto.

Presente, in rappresentanza della Giunta Comunale, il Vicesindaco Nicola Trombetta che ha auspicato una grande cooperazione in campo turistico tra Matera e i tour operator esteri, ringraziando Kristina Latuta e Rofimi che ha, col suo impegno, permesso l’attuazione del progetto Basilicata-Russia.

Ha concluso la serata l’intervento di Luca Braia, l’Assessore alle politiche agricole e forestali della regione Basilicata.

Il 19 e 20 ottobre il tour farà tappa in Val d’Agri, per il programma cliccare qui.

 

Rofimi Press Office

Gian Giacomo William Faillace

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS