Latitante 42enne di Montescaglioso catturato in Romania

Durante un’importante operazione, condotta nelle ultime ore dagli investigatori della Polizia di Stato delle Sezioni Criminalità Organizzata delle Squadre Mobili delle Questure di Potenza e Matera, con il supporto e la collaborazione del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, è stato catturato un lucano, rifugiatosi in Romania, a Bucarest.

Si tratta del 42enne N.L., originario di Montescaglioso, in provincia di Matera.

L’uomo, ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, era colpito da un mandato di arresto europeo, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Potenza e, per simili reati, da un provvedimento di esecuzione pena per una condanna definitiva ad anni 6 e 2 mesi di reclusione.

Il latitante è stato localizzato e tratto in arresto dai Servizi di Polizia Rumeni, sulla base di una sinergica attività info-investigativa condotta su territorio lucano, nell’ambito di attività di indagini dirette dalla DDA (Direzione Distrettuale Antimafia) della locale Procura della Repubblica, condotte nell’ambito del progetto “Wanted 3” del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato

A segnalarlo in un comunicato stampa inviato in redazione, la Procura della Repubblica di Potenza.

Rocco Becce

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE