Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (lunedì 20 novembre 2017)

ESTERO Nello Stato della California, all’età di 83 anni, è morto in un ospedale dopo essere stato ricoverato per l’aggravarsi delle sue condizioni il serial killer americano, Charles Manson, il guru sanguinario che nell’agosto del 1969, in una villa di Los Angeles, uccise Sharon Tate, la giovane moglie di Roman Polanski e altre 6 persone. In Germania, è fallita la trattativa avviata con il governo dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel con i liberali che si allontanano dal tavolo organizzato per l’occasione. Dopo mesi di trattative, oggi l’Ema, l’agenzia europea del farmaco, alla presenza dei 27 Paesi Ue, tranne la Gran Bretagna, decideranno in quale città, tra le 19 candidate, dove traslocare, ed è il momento verità per Milano. In Kenya la Corte Suprema ha respinto i ricorsi sulle elezioni presidenziali bis dello scorso ottobre e ha convalidato l’elezione a presidente di Uhuru Kenyatta.

POLITICA NAZIONALE Il M5s vince le elezioni ad Ostia, nel primo comune di Roma, commissariato per mafia. Un buon inizio elettorale per il movimento dei grillini che sicuramente tornerà forte anche alle prossime elezioni dopo le tante inutilità programmate da altri partiti anche voltagabbana. Conflitti e instabilità nel mondo sono in parte dovuti all’immigrazione illegale che diffonde il terrorismo”. Queste le parole del leader della Birmania, Aung San Suu Kyi, mentre accoglie nella città, ministri degli esteri asiatici ed europei, tra i quali Federica Mogherini, rappresentante italiana della politica europea.

CRONACA Dopo le critiche inusuali di don Lorenzo Guidotti a riguardo di una violenza subita da una 17enne, ancora un sacerdote che va fuori di testa, il bolognese don Francesco Pieri, docente alla Facoltà teologica dell’Emilia Romagna, che su Facebook, oltre a post sulla lotta all’aborto scrive “Ha causato più morti Totò Riina o Emma Bonino?” e con una totale vergogna arriva il copia e incolla sui social network, dove ognuno, dalla mattina alla sera, può dire e fare ciò che vuole da vero disgusto, come i tanti che si trovavano agli arresti domiciliari, ma poi sono presenti su Fb. Guardate, questo è soltanto il risultato della nostra politica nazionale che negli anni ha pensato davvero a tutt’altro e non a dare buoni segnali di rispetto ed educazione. In Piemonte, a Cherasco, in provincia di Cuneo, un 56enne uccide la mamma 84enne e poi si suicida con un colpo di pistola. A scoprire i corpi nella serata di ieri alcuni familiari. Da questa mattina al via a Torino il trasferimento di circa 750 migranti dal centro ex Moi, il villaggio olimpico da tempo occupato da extracomunitari. Nel Lazio, a Roma, 6 componenti di una baby gang sono stati arrestati dai militari dell’Arma dei Carabinieri per rapina in concorso, tentata violenza sessuale, tentata estorsione e porto di oggetti atti ad offendere. In Campania, a Napoli dopo la sparatoria con feriti durante la serata di ieri, alcuni arresti di appartenenti alla camorra sono stati eseguiti dalle forze dell’ordine. In Sicilia, nelle campagne di Castronovo di Sicilia, in provincia di Palermo, un bambino di 7 anni è morto, dopo aver sbattuto la testa su un sasso, mentre giocava con altri coetanei in contrada Oliva San Vitale e sul fatto tragico indagano i Carabinieri.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS