Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (14 – 15 – 16 – 17 maggio 2018)


ESTERO In Usa, in un Campus dell’Ilinois, ad Ovest di Chicago, è stata sfiorata una tragedia durante lo svolgimento di una festa dedicata al diploma. Un ex studente ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco, ma fortunatamente un agente di Polizia lo ha affrontato, ferito e arrestato. Ora è al vaglio delle forze dell’ordine il motivo del grave gesto.

POLITICA NAZIONALE Sembra quasi arrivato a termine il nuovo governo della Lega di Matteo Salvini e del M5s di Di Luigi Di Maio, e l’attesa per gli italiani è tanta, per un cambiamento che potrebbe essere radicale e positivo dopo anni di incertezze e problematiche. Di tutto ciò, però, ne parleremo sicuramente nelle prossime ore o nei giorni a venire, non appena sapremo il nome del probabile premier da indicare al Colle per la guida del prossimo governo.

CRONACA Le Borse Affari e mercati, positivi per l’Europa, mentre Milano inverte e lo Spread accellera vicino a 160, intanto anche la Tim avvia la procedura per circa 4mila persone da mandare in Cassa integrazione, in un Paese dove soltanto i politici stanno meglio e a seguire i dipendenti pubblici. In Lombardia, a Milano, William Lorini, un 21enne è stato assassinato a colpi di coltello da Marco Villa, un 27enne arrestato, dopo una lite condita da alcol e droga. A Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, 7 minorenni e un 18enne sono stati denunciati dalla Polizia di Stato per aver insultato e aggredito a pugni un 65enne per avere una sigaretta.In Campania, la Polizia di Stato di Caserta ha denunciato cinque minorenni di età compresa tra i 15 e i 17 anni, per i reati di percosse e violenza privata commessi nei confronti di un loro coetaneo vittima di episodi di bullismo. Comportamenti che dallo scorso 15 maggio possono essere raccontati, anche in forma anonima, alla Polizia di Stato grazie all’App “You Pol”, che può essere scaricata gratuitamente sul proprio smartphone Android o Apple tramite Play Store e App Store. Le indagini sono state condotte dal Commissariato di P.S. di Maddaloni, in seguito alla denuncia di un minore, il quale, accompagnato in Commissariato dai genitori, ha raccontato di un anno di vessazioni e offese per il suo aspetto fisico e di percosse subite tra i corridoi e il cortile della scuola, che lo hanno portato a non voler più andare a scuola. A Salerno, 32 ordinanze di custodia cautelare sono state emesse oggi dalla Procura della Repubblica del capoluogo campano per estorsione su parcheggi ad altrettanti parcheggiatori abusivi. In Basilicata, alcune notizie di cronaca. La GdF durante alcuni controlli effettuati nei giorni scorsi ha scoperto a Matera un’evasione fiscale di 2,5 milioni di euro, mentre in provincia di Potenza, sulla “Strada Statale Sinnica” sono stati denunciate alcune persone sorprese con droga ed una alla guida senza patente. A Pomarico, in provincia di Matera, i Carabinieri hanno scoperto e denunciato all’Autorità Giudiziaria due truffatori online della provincia di Pescara. Ad Irsina, in provincia di Matera, un giovane di 20 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari per una tentata rapina ad un bar. Dopo le ultime tragedie in giro per l’italia, in Puglia ennesima morte sul lavoro. Angelo Fuggiano, un operaio di una ditta d’appalto 28enne, è deceduto nell’Ilva di Taranto a causa di un cavo saltato durante il cambio di funi di un macchinario. I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa, guidati dal Comandante Vito Capozzi e coadiuvati nella fase esecutiva dai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale, hanno deferito in stato di libertà, per aver eseguito un’attività estrattiva abusiva in assenza del documento di sicurezza e salute, una 46enne di Bari e un 79enne del posto, rispettivamente proprietaria del terreno e titolale della ditta di estrazione.


AMBIENTE In Basilicata, nella città di Nova Siri, Bernalda, Scanzano Jonico, Montescaglioso e Policoro, a seguito delle comunicazioni dell’Azienda Sanitaria locale di Matera, che hanno evidenziato il rientro dei valori di trialometani nella soglia consentita, i sindaci dei comuni interessati hanno revocato le ordinanze di non potabilità dell’acqua relativamente agli abitati di Nova Siri Marina, Metaponto Lido e Case Sparse, in località Demanio Campagnolo, in agro di Montescaglioso. Analogo provvedimento era già stato assunto dal sindaco di Scanzano Jonico. Attualmente, resta in vigore l’ordinanza relativa all’abitato di Policoro e per eventuali informazioni, potete contattare i seguenti recapiti dell’Acquedotto Lucano: ufficiostampa@acquedottolucano.it
0971/392233 – 0971/392314. In relazione alle basse temperature climatiche registrate in Basilicata e in particolar modo a Potenza, con un’apposita ordinanza il sindaco della città, Dario De Luca, ha prorogato l’accensione dei termosifoni. Infatti, sino al prossimo 31 maggio gli impianti di riscaldamento degli edifici potranno essere accesi per un massimo di 6 ore al giorno, tra le ore 6.00 alle ore 23.00, come informa una nota inviata in redazione dall’Ufficio Stampa del Comune.

VIABILITÀ In Basilicata, a Potenza, si è ultimata la bitumazione su una delle arterie viarie cittadine di primaria importanza e il viadotto Vaccaro sarà riaperto dopo la chiusura avvenuta lo scorso 23 marzo. Lo ha comunicato in una una stampa inviata in redazione, l’assessore comunale alla Viabilità e Mobilità, Gerardo Bellettieri. “Alla riapertura al traffico veicolare del ponte che consente lo sdoppiamento dei flussi di traffico tra via Vaccaro e viale dell’Unicef, in entrambi i sensi di marcia – ha, poi, aggiunto il politico locale – stiamo operando affinchè quest’intervento e quelli che abbiamo in programma di realizzare nelle prossime settimane, migliorino complessivamente la viabilità cittadina, eliminando anche quelle anomalie stradali che le avverse condizioni meteo hanno reso più evidenti negli ultimi mesi”. Anas, Consorzio per le Autostrade Siciliane (CAS) e Caronte & Tourist S.p.A. hanno firmato oggi, in Sicilia, a Catania, nel corso degli Innovation Days, un protocollo di collaborazione che ha l’obiettivo di scambiare dati sui flussi di traffico, rilevati in tempo reale, sulle infrastrutture di propria competenza per l’ottimizzazione della gestione dei servizi forniti. “Il protocollo – ha commentato il Responsabile Direzione Operation e Coordinamento Territoriale di Anas Ugo Dibennardo – mira a rafforzare la collaborazione fra i partner coinvolti. L’obiettivo è quello di sviluppare un processo di potenziamento del sistema di informazione per migliorare la gestione della mobilità e l’assistenza agli utenti che utilizzano le infrastrutture stradali e autostradali e il sistema di traghettamento verso la Sicilia. In tal modo, si favorisce la velocità dei collegamenti territoriali, la riduzione del tempo di viaggio nonchè la qualità, la sicurezza e il comfort di viaggio”. “La firma del protocollo di oggi è di importanza strategica per le autostrade siciliane – ha dichiarato il Direttore Generale di CAS Leonardo Santoro – non solo perchè contribuirà a migliorare la sinergia istituzionale con Anas, ma anche per la messa a punto di questo sistema predittivo del traffico che ha l’obiettivo di fornire un ulteriore servizio agli utenti che transitano da e per la Sicilia”.

SALUTE È stato scoperto con uno studio coordinato al “Bambino Gesù” di Roma, l’anticorpo che cura 3 malattie rare, la febbre mediterranea familiare, il deficit di mevalonato chinasi e la sindrone periodica associata al recettore 1 del fattore necrosi tumorale.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Leggi tutto

CLICCA QUI
Close
WhatsApp Segnalaci una notizia