Rassegna Stampa

La Rassegna Stampa di Robex News – (11 – 12 – 13 giugno 2018)



POLITICA È scontro sulla questione migranti in arrivo in Italia e sui social tutti a scrivere imbecillità, dopo quello che abbiamo fatto di sbagliato in passato su un tema che sicuramente deve al più presto essere rivisto dal nuovo governo, mentre intanto la Farnesina ha convocato l’ambasciatore francese dopo le polemiche di ieri con Macron e nel frattempo è stata trovata la quadra per 9 viceministri e 39 sottosegretari. Il Consiglio comunale di Potenza è stato convocato per la mattinata di oggi nella Sala consiliare del Mobility Center, in via Nazario Sauro, con all’ordine del giorno l’approvazione dei verbali della seduta precedente, oltre a varie interrogazioni ed ordini del giorno.

CRONACA In Lombardia, a Milano, i Carabinieri di Salerno hanno scovato e arrestato nei giorni scorsi un latitante, il dott. Gaetano Polichetti, uno psichiatra che utilizzava delle terapie per costringere i suoi pazienti a subire rapporti sessuali, fuggito insieme alla moglie con documenti falsi dal 2011 e ricercato su tutto il territorio nazionale. Nel Lazio, all’alba di ieri, la Polizia di Stato di Roma e Latina hanno sgominato una banda di rom e arrestato 25 affiliati. All’alba di questa mattina, nell’ambito delle procedure di realizzazione dello stadio di Roma, 9 persone sono state arrestate per corruzione dai Carabinieri. Tra gli ammanettati, il vicepresidente del Consiglio regionale, Adriano Palozzi, di “Forza Italia”, l’imprenditore Luca Parriasi e il presidente di Acea, Luca Lanzalone. All’età di 85 anni è morta a Roma Luciana Alpi, madre della giornalista Rai, Ilaria, uccisa il 20 marzo del 1994 a Mogadiscio, insieme al collega Miran Hrovatin, e che non ha potuto soddisfare la sua voglia di verità, in un Paese tutto da rottamare sino ad oggi. La Polizia di Stato ha arrestato oggi, nelle Marche, ad Ancona, un untore, malato di Hiv da 11 anni, che volutamente contagiava i suoi partner con rapporti sessuali non protetti. In Basilicata, a Potenza, ieri, durante alcuni controlli predisposti dalla Polizia Locale due minorenni pugliesi sono state fermate e condotte in Questura per accertamenti. La Guardia di Finanza della Compagnia di Potenza, al comando del Capitano Marianna Lamonaca, ha scoperto e denunciato un professionista del posto che ha evaso al fisco 80mila euro. In Basilicata, a Matera, nella prima mattinata di oggi, è stata convocata una conferenza stampa in Questura, nell’Ufficio del Capo della Squadra Mobile e Vice Questore, Fulvio Manco, per illustrare i risultati dell’ultima attività di Polizia Giudiziaria eseguita nella città dei Sassi dalla Polizia di Stato. Tutti i dettagli li forniremo più tardi, al rientro dall’incontro con gli organi di stampa.


SALUTE Vivere in siti inquinati e contaminati comporta un aumento di tumori maligni del 9% tra 0 e 24 anni. L’eccesso di incidenza rispetto a coetanei che vivono in zone considerate “non a rischio” è del 62% per i sarcomi dei tessuti molli, 66% per le leucemie mieloidi acute e 50% per i linfomi Non-Hodgkin. Sono dati che emergono dallo studio Sentieri a cura dell’Istituto Superiore di Sanità ed è bene che la politica, che oggi ci governa, faccia qualcosa di più per migliorare il nostro futuro.

EVENTI Lunedì scorso 11 giugno, nella sede della Prefettura di Potenza, si è svolto un incontro, presieduto dal Voceprefetto Vicario, dott.ssa Maria Rita Cocciufa, con i responsabili dei centri di accoglienza temporanea (CA.S.) della provincia di Potenza che ospitano i richiedenti asilo. Nel corso dell’incontro è stato presentato il progetto “Rete Ritorno Volontario Italia – RE. V. ITA”, promosso dal Ministero dell’Interno, con la partecipazione dei referenti dello stesso progetto e dell’OlM per informare i gestori dei centri di accoglienza sulle misure previste per l’accesso al ritorno volontario assistito per i cittadini dei Paesi Terzi. L’iniziativa si inserisce nel quadro della collaborazione con gli Enti gestori delle strutture di accoglienza finalizzata anche alla formazione del personale in ordine alle opportunità offerte ai richiedenti asilo di fare rientro nei Paesi di origine usufruendo di percorsi “assistiti” e con i contributi economici previsti dal progetto. È stato, inoltre, presentato dell’associazione “CE.St.Ri.M.”, per l’identificazione ed il supporto delle vittime di tratta e sfruttamento all’interno, dei percorsi rivolti ai richiedenti asilo. Anche su tale questione si è concordato un percorso di formazione del personale dei CA.S. al fine di disporre all’interno delle strutture di accoglienza di figure professionali in grado di individuare le vittime di tratta. A seguito delle consultazioni amministrative svoltesi il 10 giugno scorso nel comune di Castelluccio Superiore, in provincia di Potenza, l’unica lista ammessa non ha raggiunto il quorum del 50% degli elettori iscritti nelle liste elettorali, previsto dalla normativa vigente (Testo Unico degli Enti Locali). Pertanto, Il Prefetto di Potenza, Giovanna Cagliostro, nella giornata dello scorso 12 giugno, ha nominato il dott. Francesco Scigliuzzo, Dirigente di II fascia, Commissario Prefettizio con i poteri di sindaco, giunta e consiglio comunale per assicurare la continuità di funzionamento degli organi e dei servizi dell’Ente, fino all’insediamento degli organi elettivi. In Basilicata, a Potenza, presso la Sala degli Specchi dello storico “Teatro Francesco Stabile”, in piazza Mario Pagano, si terrà oggi, mercoledì 13 giugno, alle ore 16.00, alla presenza del sindaco Dario De Luca e dell’assessore all’Istruzione, Cultura e Turismo, Roberto Falotico, la presentazione dell’edizione 2018 di “Estate in Città”. Parteciperanno, inoltre, le associazioni e quanti, a vario titolo, saranno impegnati nelle iniziative previste.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

CLICCA QUI
Close