Italiani costretti a casa: cresce l’uso di Internet

Gli italiani, fra difficoltà e speranze, si stanno abituando ad una nuova quotidianità fra le quattro mura domestiche. E chi non può permettersi di lavorare in smart working, o di studiare per via telematica, cerca di spezzare la noia e di distrarsi grazie ai tanti svaghi presenti su Internet.

La rete, dunque, diventa un vero e proprio viatico per la situazione di stress attuale, come dimostrano fra l’altro i record segnati in termini di accessi al web dai maggiori provider. A tal proposito è il caso di analizzare quali sono i maggiori trend digitali nel settore videoludico, per capire in che modo i cittadini tricolori si consolano con Internet.

Il gambling e le slot

Gli appassionati di gambling da tempo invadono la rete a caccia di casinò online e di slot machine, e in questi primi mesi del 2020, il trend è andato incontro ad un’ulteriore escalation. Allora non deve stupire quanto segue: fra le principali valvole di sfogo degli italiani si trovano proprio il gioco d’azzardo e nella fattispecie le macchinette.

Sul web si possono infatti trovare numerosi casinò telematici, come Leovegas ad esempio, con slot come Rise of Merlin online, insieme a tanti altri must, dai grandi classici alle migliori novità. È chiaro, poi, che in queste piattaforme di gioco si possono trovare tanti altri passatempi tradizionali, come nel caso della roulette e del poker, rivisti ovviamente in chiave digita

I videogiochi in multiplayer e la battle royale

Le fasce più giovani giocano a Fortnite e Call of Duty Warzone. Ad ognuno il suo, ma ciò che non cambia è la seguente regola: si spezza la noia cimentandosi ai videogiochi, anche se si parla di settori molto diversi. I liceali, che non hanno impegni a livello di scuola e di studio, invadono dunque i server dei multiplayer più gettonati, con una chiara preferenza per gli FPS in modalità battle royale.

Si parla di un trend così massiccio che gli stessi provider faticano a reggere tale quantità di traffico dati: sono stati numerosi gli appelli ma, quando si tratta di videogames, le orecchie spesso si concentrano su altro. Magari sui passi dei nemici.

Lo streaming e le piattaforme video

Si chiude con un altro must dell’intrattenimento, ovvero le piattaforme di streaming video, come Netflix, Amazon Prime, Infinity, NOW TV e compagnia cantante. Alla lista aggiungiamo anche l’ultima arrivata, ma che sta già collezionando numeri impressionanti: Disney Plus, con i suoi canali dedicati ai capolavori intramontabili del passato e del presente, e con le sezioni dove si trovano tutte le migliori perle della Marvel e della Pixar. In questo periodo così complesso, dunque, annoiarsi non è consentito: ci pensa la rete a venire incontro alle nostre aspettative di divertimento, dal gaming al gambling, passando per lo streaming.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE