Emergenza CoronavirusPrimo Piano

Il Sindaco di Moliterno Tancredi scrive al Presidente Bardi per l’emergenza economica


Riceviamo e pubblichiamo una lettera scritta dal Sindaco di Moliterno Giuseppe Tancredi indirizzata al Presidente della Regione Vito Bardi e al Presidente del Consiglio Regionale Carmine Cicala.

Egregio Signor Presidente,
mi consenta, innanzitutto, di ringraziarLa per l’impegno profuso nella realizzazione dell’operazione di screening effettuata nei giorni scorsi sulla popolazione moliternese.
Cosi come richiesto ripetutamente da parte dell’Amministrazione comunale, alla fine di un lungo periodo di isolamento per il Comune di Moliterno, si e giunti all’effettuazione di numerosi tamponi,i quali permetteranno di offrire un quadro chiaro della situazione dei contagi.

Per quanto fatto ringrazio altresì l’Assessore alla sanità Rocco Leone, il Direttore generale dell’ASP Lorenzo Bochicchio, il Direttore amministrativo Giuseppe Spera, nonché il Direttore sanitario Luigi D’Angola.

Comprenderà, tuttavia, quanto it trascorso periodo che ha visto Moliterno “zona rossa” sia stato ed e foriero non solo di un’emergenza sanitaria che, sebbene attenzionata, non può ancora essere trascurata, ma anche di una contestuale e non meno grave emergenza economica.

Numerose, infatti, risultano essere le famiglie provate dalle inevitabili restrizioni subite, tanto quelle sprovviste di un reddito che consenta loro di vivere dignitosamente, quanto quelle di piccoli imprenditori che versano in importanti situazioni di crisi, derivanti non solo da mancati guadagni ma anche e soprattutto da ingenti costi che gli stessi sono chiamati a sopportare e che non riescono ad onorare. Dall’attenzione a tali innumerevoli situazioni, nasce la richiesta che vengano adottate misure in grado di fornire aiuti concreti, che vadano dalla sospensione del pagamento delle bollette fino all’erogazione di somme di denaro.

Certo di ricevere ascolto, confido in un tempestivo ed adeguato appoggio da parte della Regione Basilicata.
Nel mentre Le porgo i miei saluti, rinnovandoLe tutta la mia solidarietà per il gravoso ruolo chiamato a rivestire in questo difficile periodo storico.

 

Moliterno: il 27 aprile cessa la zona rossa e con l’attività di screening effettuati 1.000 esami

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com