Politica

Il cordoglio di Bardi e Cicala per la morte di Giovanna Pastoressa

Il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi esprime, anche a nome della Giunta regionale, “i sentimenti di profondo dolore e di vicinanza alla famiglia di Giovanna Pastoressa”, la giovane di Lauria morta ieri all’ospedale San Carlo di Potenza dopo essere stata colpita sabato scorso dai detriti che dal PalaAlberti sono stati scaraventati su un vicino impianto sportivo a causa di una tromba d’aria.

Anche dal presidente del Consiglio Cicala, insieme a tutta l’Assemblea, arriva il cordoglio per la morte di Giovanna

“Ci stringiamo attorno a questa mamma e a questo papà, genitori generosi che, seppur affranti da tanto dolore, sono riusciti a trasformare in vita la morte della figlia, dando l’assenso per la donazione dei suoi organi”. Sono le parole che il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, ha rivolto alla famiglia di Giovanna Pastoressa, la giovane donna strappata alla vita a seguito dell’assurdo incidente avvenuto a Lauria venerdì scorso.

“Si tratta di un atto di smisurato amore prima che di lezione di civiltà – afferma Cicala – che deve far nascere in ognuno di noi sentimenti di grande ammirazione e rispetto. Un gesto in grado di produrre germogli di speranza in quanti verranno salvati da tale dono. L’Assemblea tutta porge le più sentite condoglianze e pensieri di vicinanza alla comunità di Lauria”.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS