Cronache

Guardia di Finanza: scoperto un impianto fotovoltaico finanziato e mai realizzato


Le Fiamme Gialle della Compagnia di Policoro hanno denunciato un imprenditore, operante nel comparto ortofrutticolo che, dopo aver ottenuto un contributo di circa 500.000 euro nell’ambito degli aiuti a sostegno di investimenti per la produzione, utilizzazione e vendita di energia da fonti rinnovabili, previsti dalla Politica Agricola Comune (P.A.C.), ha destinato il cospicuo acconto ricevuto a finalità diverse da quelle per le quali era stato richiesto e ottenuto.

Infatti, dalle investigazioni della Guardia di Finanza è emerso che la somma era stata, di fatto, trasferita su diversi rapporti bancari intestati ad altre aziende riconducibili al medesimo imprenditore, mentre la struttura prevista nel progetto finanziato, non  è mai stata realizzata.


L’imprenditore è stato segnalato, alla Procura competente, per il reato di malversazione e, alla Corte dei Conti della Basilicata, per il danno erariale procurato.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i militari hanno anche operato il sequestro preventivo finalizzato alla confisca di un’abitazione di tipo civile di circa mq 230 riconducibile all’imprenditore, per un valore corrispondente all’acconto del contributo pubblico ottenuto e non utilizzato per lo scopo previsto.

Segnalati, altresì, all’Agenzia delle Entrate, per il corrispondente recupero a tassazione, i proventi illecitamente ottenuti.

Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp