Primo PianoSocietà e Cultura

Green Day: Billie Joe Armstrong è a Viggiano! [Foto e Video]



Oggi, Venerdì 22 giugno 2018 può sembrare un giorno normale come tutti gli altri qui in Val d’Agri, se non fosse che Billie Joe Armstrong si trova in queste ore a Viggiano (PZ). La notizia di una visita del frontman e chitarrista del gruppo musicale pop punk Green Day al suo paese di origine, era attesa da tempo e lui stesso ieri ha dato un primo indizio sul suo profilo Instagram, pubblicando un’immagine di alcuni cartelli autostradali di Napoli. In pochi minuti migliaia i like ed i commenti dei fans, chiedendosi se fosse vero che Billie è in Italia e dove andrà.

In tanti pensano che sia a Napoli, altri che andrà a Roma o Milano ed altri ancora lo invitano nella propria città, ed in pochi che andrà in Basilicata e più precisamente in Val d’Agri a Viggiano.

Ebbene sì, Billie Billie Joe Armstrong leader dei Green Day in queste ore si trova proprio a Viggiano.

E’ nato tutto quando lo stesso Armstrong ha diffuso le sue origini lucane con un post su Instagram pubblicando prima, il certificato di nascita dei suoi trisnonni Pietro Marsicano e Teresa Nigro e dopo una sua foto avvolto in una bandiera italiana scrivendo: «I would love to visit Viggiano». «Vorrei visitare Viggiano».

“Dear Billie Joe Armstrong, I’m Amedeo Cicala the Mayor of Viggiano”.  Comincia così l’invito in lingua inglese di Amedeo Cicala, sindaco di Viggiano, a Billie Joe Armstrong, leader dei Green Day: “Caro Billie Joe Armstrong, sono Amedeo Cicala sindaco di Viggiano”.  Sceglie Instagram per comunicare la sua intenzione a ospitarlo nel comune lucano, con un’antica tradizione musicale alle spalle, l’arpa viggianese, che secondo alcune ricerche sarebbe conosciuta dagli antenati del celebre cantante e chitarrista rock.

Il cantante accetta l’invito: “Grazie per l’invito, la mia famiglia ed io saremmo molto lieti di visitare la città dei miei trisnonni”. Il sindaco risponde: “Sono felice ed onorato che tu e la tua famiglia avete accettato l’invito a visitare Viggiano. Insieme potremmo passeggiare per i vicoli del centro storico alla scoperta dei luoghi che legano la storia della tua famiglia a Viggiano”.

Oggi Billie Joe Armstrong è a Viggiano, passeggiando tra i vicoli del centro storico con il Sindaco Amedeo Cicala. Un sogno che si trasforma in realtà!

Viggiano per altro è un paese con una grande tradizione musicale, famoso per i suoi musicanti e per i suoi liutai (la tradizionale arpa viggianese). Anche i Marsicano erano suonatori di arpa. Sono emigrati a Berkeley in California nel 1869 e lì la discendenza familiare e il “buon sangue da musicista” sono arrivati fino a Billie Joe Armstrong, che ha trasformato l’arpa tradizionale nel punk rock dei Green Day, entrato anche nella Rock and Roll Hall of Fame. I green day sono i padri del new punk, coloro che hanno lanciato in orbita un intero genere musicale con un solo singolo: Basket Case. Oggi, ventiquattro anni dopo quel video in cui Armstrong spalanca gli occhi in modo spiritato e “maltratta” la propria chitarra, sono una delle band più amate a livello planetario rendendo popolare un mondo che nacque più per disturbare che non per farsi amare: il punk!

Strettamente connessa a quella di Billie è la storia della famiglia Fiatarone, anch’essi originari di Viggiano. Giuseppe Fiatarone emigrò da Viggiano in California agli inizi del ‘900: suo figlio James J. Fiatarone e la moglie Marie Louise Fiatarone aprirono una scuola e un negozio di musica, la Fiat Music Company. Marie Louise, assieme al marito James, furono i primi insegnanti di canto e pianoforte di Billie Joe Armstrong. Fu grazie a loro che Armstrong incise il primo disco. I Fiatarone riconobbero fin da subito il talento del piccolo Billie Joe, accompagnato dalla famiglia, a soli 4 anni, nella loro scuola di musica. L’insegnante Marie Louise Fiatarone in un’intervista di alcuni anni fa ricorda: “Gli chiesi se conosceva qualche canzone, e scoprì che era in grado di cantare perfettamente. Anche quando cambiavo la chiave, rimaneva intonato”. Nel 1977, quando Armstrong aveva 5 anni, pubblicò il primo disco “Look for Love” con la Fiat Records, la piccola etichetta a gestione familiare dei Fiatarone.

La canzone “Look for Love” fu scritta proprio dai Fiatarone. Il motto della scuola di musica dei Fiatarone è “La musica bella è la lingua di Dio”, parole che sono da sempre appese in una targa nella loro scuola. Questa frase è restata impressa nella mente di Billie Joe Armstrong, al punto che quando si esibisce in Italia con la sua band Green Day, Armstrong saluta sempre la folla con le parole “Musica bella è la lingua di Dio”, che è diventato un motto anche per i fan dei Green Day.

Questa dichiarazione di Armstrong, ha sempre confermato il suo desiderio di tornare nei luoghi d’origine dei suoi antenati italiani, ed oggi tutto questo è realtà.

Seguiteci sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook per tutti gli aggiornamenti con foto e video. E ricordate di lasciare un like alla pagina. Grazie!

Vincenzo Scarano

Billie Joe Armstrong dei Green Day a Viggiano!

Billie Joe Armstrong a Viggiano! Alcuni fan si sono esibiti di fronte a lui suonando alcune canzoni del gruppo rock #GreenDay di cui #Armstrong è il cantante.

Pubblicato da Gazzetta Della Val d'Agri su Venerdì 22 giugno 2018


Foto di Gianfranco Grieco

 

 

Vincenzo Scarano

Ciao! Mi chiamo Vincenzo Scarano e sono qui da nove anni, e queste sono le cose che ho capito: non c'è botta di fortuna che ti faccia andare dove vuoi, la costanza è più importante dell'exploit. E questo è il mio luogo calmo dove trovo rifugio dal caos e dal rumore del mondo. Ideatore e Webmaster di Gazzetta della Val d'Agri..
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp