Eventi in Basilicata

“Fridays For Future”. Si allarga il fronte sul clima: il 15 marzo mobilitazioni in tutta la Regione



Si allarga il fronte della partecipazione e della mobilitazione della comunità lucana in occasione del Global Strike For the Future, lanciato dalla studentessa svedese Greta Thunberg per richiedere a tutti i Governi del mondo un cambio di rotta radicale sul tema della lotta ai cambiamenti climatici, di un modello alternativo di sviluppo e del rispetto delle risorse del nostro pianeta. La Legambiente Basilicata Onlus e la Rete degli Studenti Medi della Basilicata hanno raccolto, fin dall’inizio, l’invito alla mobilitazione sul territorio regionale, lavorando incessantemente in queste settimane, per rendere la comunità lucana quanto più informata e consapevole dell’importanza di questo appuntamento.

Affinché i Governi, a partire da quello italiano, si attivino attraverso un impegno serio e tangibile è importante una spinta sempre più pressante e incisiva dal basso che coinvolga e abbia per protagonisti in primis i giovani. I “Fridays for Future” nati dalla protesta/sciopero della quindicenne Greta a Stoccolma in occasione della COP24 di Katowice e la manifestazione del 15 marzo rappresentano una grande occasione per far ciò e per contribuire, insieme, alla nascita di un movimento più ampio e trasversale in difesa del clima. Per questo il 15 marzo sarà fondamentale essere in tanti e Legambiente, da sempre in prima linea per la difesa del clima, sarà al fianco della Rete degli Studenti Medi della Basilicata per sostenere una più ampia mobilitazione anche nella nostra Regione, partendo del mondo della scuola.

                L’impegno dei volontari delle due organizzazioni sta già dando i propri frutti con la convocazione, su tutto il territorio lucano, di momenti di aggregazione, protesta, sit in e coinvolgimento della popolazione e degli studenti; di seguito l’elenco completo delle iniziative previste in Basilicata per il 15 marzo 2019:


  • POTENZA: Corteo per le vie cittadine, con concentramento in Piazza Don Bosco ore 9:00 e arrivo in Piazza Sedile alle ore 12:00 con sit-in ed interventi di studenti, associazioni e cittadini;
  • MATERA: Ore 8.30 raduno degli studenti in piazza visitazione, consegna al Sindaco, da parte di una delegazione, di un documento di richieste. La marcia si sposta poi verso la Provincia dove un’altra delegazione consegnerà il documento all’amministrazione provinciale; marcia lungo le vie del centro fino a Piazza Vittorio Veneto dove è previsto un fash-mob, lettura di testi, poesie ed interventi sul tema del cambiamento climatico;
  • MARATEA: Corteo con i ragazzi dell’Istituto Superiore Giovanni Paolo II. Ore 9:00 partenza da Fiumicello per dirigerci verso il Porto turistico. I Ragazzi si esibiranno in un flash mob e in lettura di testi e slogan, prevista anche la partecipazione dell’amministrazione comunale;
  • LAURIA: Mobilitazione degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Lauria e dei centri limitrofi; raduno corteo ore 08:30 presso la Villa Comunale di Lauria Superiore e arrivo al Centro Sportivo di Lauria Superiore. Dalle ore 09:30 con concerto e interventi di carattere scientifico, musicale e teatrale sul tema del climate change;
  • POLICORO: Consiglio comunale aperto ore 10:00 presso la sala consiliare, con la partecipazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo 2 “Giovanni Paolo II”, dell’Ordine Francescano dei Frati minori e del locale circolo della Legambiente.

Rete degli Studenti Medi Basilicata

 Il Sindacato Studentesco

 

Legambiente Basilicata Onlus

Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp