Eventi in Basilicata

L’economia circolare dei rifiuti in Basilicata: sfide e opportunità, 25 febbraio ore 10


Giunto alla sua seconda edizione, torna l’EcoForum sull’economia circolare in Basilicata. L’appuntamento di giovedì 25 febbraio 2021, alle ore 10.00, rappresenta un’importante occasione per fare il punto sulla gestione dei rifiuti in Basilicata evidenziandone, attraverso un’attenta analisi, gli elementi positivi e le molte criticità presenti. L’evento, che quest’anno sarà online nel rispetto delle normative anti Covid 19, sarà trasmesso sulle pagine Facebook di Legambiente Basilicata, La Nuova Ecologia, Ufficio Stampa Basilicata e sul canale YouTube di Ufficio Stampa Basilicata

Con il recepimento da parte del nostro Paese del pacchetto di direttive europee sull’economia circolare, appare chiaro il percorso da seguire da qui ai prossimi anni. Il raggiungimento degli obiettivi che l’Europa ha prefissato avverrà solo quando l’Italia farà i giusti passi per completare la rivoluzione circolare cogliendo l’occasione del Recovery Plan.  Ed è un’opportunità da cogliere anche per la Basilicata. L’economia circolare, infatti, non è solo un modo per uscire dalle tante emergenze rifiuti dislocate in Italia, ma significa anche creare investimenti, occupazione e economia sul territorio. Raccolte differenziate di qualità, più impianti per il riciclo e il riuso dei rifiuti urbani e speciali, protagonismo della pubblica amministrazione e delle aziende, e coinvolgimento dei cittadini sono gli ingredienti principali per un’efficace gestione dei rifiuti. Anche nella nostra regione sono tanti i Comuni che hanno puntato sulla raccolta differenziata con risultati di assoluta eccellenza.Tuttavia, occorre un ulteriore salto di qualità per avviare una reale economia circolare dei rifiuti.

L’EcoForum rientra tra le iniziative inserite nel progetto ECCO – Economie Circolari di COmunità, promosso da Legambiente e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Diminuire la produzione di rifiuti e incentivare i cittadini ad adottare stili di vita sostenibili, formare i giovani verso i green jobs e stimolare l’imprenditoria giovanile nel settore dell’economia circolare. Il tutto dando alle attività una forte valenza di carattere sociale grazie al coinvolgimento di persone socialmente deboli e coinvolgendo disoccupati e neet. È l’orizzonte a cui mira il progetto ECCO il quale ha visto nascere 15 hub in 13 regioni italiane tra cui anche la Basilicata con il Ri-Hub ScamBioLoGiCo di Potenza.

I poli di ECCO mirano a diventare un punto di riferimento territoriale, dove diffondere e mettere in pratica l’economia circolare. ScamBioLoGiCo sta coinvolgendo cittadini, insieme a scuole e associazioni, in iniziative pubbliche e ad attività di laboratorio per apprendere le pratiche del riuso e della rigenerazione dei beni, alla base dell’economia circolare, con un accento particolare sull’inclusione. Di tutto questo e di molto altro si discuterà durante l’EcoForum – i mercati dell’economia circolare.

 

PROGRAMMA

Ore 10.00 INTRODUZIONE

Antonio Lanorte, Presidente Legambiente Basilicata

 

Ore 10.15 ECONOMIA CIRCOLARE DEI RIFIUTI E BUONE PRATICHE

Maria Teresa Celere, Responsabile Comunicazione Calabra Maceri e servizi Spa

La transizione ecologica: opportunità di concretizzazione dell’economia circolare

Fausto De Maria, Sindaco di Latronico

L’impianto di recupero di rifiuti non pericolosi di Latronico

Lorenzo Barucca, Responsabile Nazionale Economia Civile Legambiente Aps,

Il Progetto ECCO, Economie Circolari di COmunità

Rosangela Polichiso, Coordinatrice locale Progetto ECCO

Le azioni del progetto ECCO in Basilicata

Ore 11.00 GESTIONE DEI RIFIUTI IN BASILICATA

Canio Santarsiero, Amministratore Unico Egrib

L’attività di Egrib nella gestione integrata dei rifiuti

Gianni Rosa*, Assessore Ambiente Regione Basilicata

Ore 11.30 CONCLUSIONI

Stefano Ciafani, Presidente Legambiente Aps

 

Ore 12.00 INTRODUZIONE E PRESENTAZIONE DOSSIER COMUNI RICICLONI 2020

Valeria Tempone, Direttrice Legambiente Basilicata

Intervengono:

– Annalisa Lazzari, Amministratore Delegato EurosintexSrl

Francesco Amore, Responsabile della Funzione Raccolta  COREPLA Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica

Francesco Carile, Sindaco di Tramutola

Alessandro Galella, Assessore all’Ambiente Comune di Potenza

Camillo Naborre, Amministratore Unico Acta Spa

Domenico Bennardi, Sindaco di Matera

Maria Lucia Summa, Assessore all’Ambiente Comune di Matera

 

PREMIAZIONE COMUNI RICICLONI

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com