Cultura Digitale: video, libri e giochi gratis online

È ormai trascorso più di un mese dall’inizio del lockdown e nel corso di questi intensi giorni si sono moltiplicate le iniziative di solidarietà, non solo per chi è in prima linea, ma anche per e tra cittadini. Come abbiamo già visto infatti, questo può essere anche un periodo per riprendere in mano tutti quei libri abbandonati sul comodino da anni, finire una serie TV iniziata mesi priamo a guardare quel classico film che non abbiamo mai visto. È anche un periodo per scoprire qualcosa di nuovo, per riflettere e per imparare nuove competenze.

A questo servono molte delle iniziative che ora troviamo online, per continuare a promuovere la cultura anche in forma digitale. La prima iniziativa è stata proprio promossa dal governo con la partecipazione di moltissime aziende italiane e non, la cui lista completa si trova sul sito di Solidarietà Digitale. Dentro la piattaforma di solidarietà è possibile trovare, suddivise per argomento, le varie attività proposta: da spazi, software e connessioni per gli smart workers, a corsi e webinar fino all’intrattenimento, probabilmente la sezione più usata dai comuni cittadini.

Qui infatti è possibile trovare la lista di ebook e riviste messe a disposizione dai grandi gruppi editoriali come Gedi, Mondadori, Condé Nast ma anche abbonamenti per lo streaming, sia a piattaforme video, sia musicali, fornite direttamente dalla SIAE per tutti i ragazzi dai 18 ai 30 anni.

Per imparare qualcosa di nuovo invece ora è disponibile la piattaforma posso.it, dove trovare personaggi famosi e persone comuni che mettono a disposizione il loro tempo e le loro capacità, per stare insieme e imparare durante questo difficile periodo.

Ma non solo libri film ed esperienze: online è possibile trovare anche videogiochi (molto spesso gratuiti), concerti live e album oltre che a idee ed esperimenti da fare a casa con la propria famiglia e i bambini.

Naturalmente raccomandiamo di verificare sempre le fonti di ogni sito e contenuto visitato, affidandovi per eventuali download solo a siti sicuri. Mai come ora infatti hacker e malintenzionati del web cercano di raggirare gli utenti online. Usate dunque solo i siti considerati sicuri, non fidatevi di link e download non riconosciuti e affidatevi, sia per la stabilità della rete, sia per la vostra privacy, a strumenti di cybersecurity come le VPN.

Al di là di questo, le esperienze di cultura digitale e l’uso sano della tecnologia possono portare sollievo e vicinanza in un periodo come quello che stiamo vivendo. Nella speranza che un giorno potremo tornare a godere di un film al cinema, di un concerto o di uno spettacolo dal vivo!

 

Articoli di approfondimento sul nostro sito:

Il ruolo della “cultura” nella prossima fase 2 dell’emergenza sanitaria

Internet al tempo del covid-19: gli effetti della quarantena sulla nostra vita digitale

Dalla spesa online all’Inno di Mameli, dal lievito di birra a Netflix: come la quarantena ha cambiato le ricerche degli italiani sul web

 

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE