Covid-19: iniziata la fase 2. I malati in Italia scendono sotto quota 100 mila

È iniziata la ‘fase 2’. Per gli oltre 4 milioni di lavoratori che tornano in attività, per quei cittadini che rivedono i propri cari dopo quasi due mesi di confinamento e per coloro che, con la riapertura dei parchi pubblici, sono tornati a passeggiare all’aria aperta.

Si avvicendano dalla mattina gli inviti alla responsabilità e alla cautela da parte delle autorità e della comunità scientifica.

Il dato positivo di oggi è che in Italia il numero degli attualmente positivi al virus scende sotto le 100.000 unità. Intanto nel mondo i contagi accertati salgono a più di 3.530.000 e in molti Paesi la curva epidemica continua a salire.

I dati della Protezione civile

Alle 18 di lunedì 4 maggio, stando ai dati della Protezione civile, sono 99.980 le persone sottoposte al test e attualmente positive al virus (il dato più basso dall’11 aprile), con un calo di 199 assistiti rispetto a ieri.

Di queste, 1.479 sono in terapia intensiva (22 in meno rispetto a ieri) e altre 16.823 sono ricoverate in altri reparti (419 meno rispetto a ieri). I morti sono 29.079 (195 in più nelle ultime ore). Sono invece 82.879 le persone guarite o dimesse dagli ospedali (1.225 in più rispetto a domenica).

Le persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia sono 211.938.

 

L’ultimo rapporto Istat sulla mortalità nel nostro Paese ha registrato un aumento del 49,6% dei decessi a marzo 2020 rispetto allo stesso periodo del quiquennio 2015-2019. Si tratta del primo studio eseguito su un numero “così consistente di Comuni”: 6.866, ovvero l’87% dei 7.904 Comuni complessivi. La provincia di Bergamo, la più colpita dall’epidemia, ha visto un incremento dei morti del 568%.

Un altro dato allarmante riguarda 11.600 ulteriori decessi sulle cui cause, dice l’Istat, sono tre le ipotesi possibili. In qualunque scenario, comunque, il coronavirus avrebbe giocato un ruolo determinante.

 

Covid-19, on line il modello di autodichiarazione per gli spostamenti dal 4 maggio

“Fase 2” – Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE