Curiosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

Avanza il vaccino italiano di Reithera, superata la prima fase della sperimentazione


Un vaccino anti-Covid sicuro e che induce una risposta immunitaria robusta e con adeguato profilo di risposta. È quanto emerge dai dati della fase 1 della sperimentazione clinica di GrAd-CoV-2, il candidato vaccino italiano di ReiThera, la società biotech di Castel Romano alle porte della Capitale che collabora con lo Spallanzani di Roma allo sviluppo del vaccino made in Italy. La sperimentazione è stata effettuata nei soggetti sani di età tra i 18 e i 55 anni. Ora proseguirà per indagare le risposte in soggetti in buona salute tra i 65 e gli 85 anni. I risultati dello studio dovrebbero consentire la selezione della dose di vaccino per proseguire con la Fase 2 e 3. «Puntiamo a sviluppare 100 milioni dosi di vaccino per anno. Il vaccino è stabile ad una temperatura tra 2 e 8 gradi» ha spiegato la presidente dell’azienda Reithera sviluppatrice del vaccino italiano, Antonella Folgore, alla presentazione dei risultati della Fase 1 allo Spallanzani.

Speranza: incoraggianti risultati vaccino ReiThera
«Se si confermeranno i dati ottenuti finora avremo nei prossimi mesi un vaccino efficace e sicuro con una sola dose invece che con due dosi. Sarà prodotto interamente nel nostro Paese. È importante continuare ad investire sulla ricerca italiana e sulle sue eccellenze scientifiche». Queste le parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla presentazione dei risultati del vaccino ReiThera all’ospedale Spallanzani.

FONTE: ILSOLE24ORE.IT

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com