Curiosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

Abitudini sostenibili: come cambiare la propria quotidianità e tutelare l’ambiente


Sempre più italiani decidono di agire in prima persona e di fare attivamente la propria parte per la protezione dell’ambiente: ciò accade per mezzo di azioni apparentemente piccole e poco significative che invece, se ripetute giorno dopo giorno, possono fare davvero la differenza. Quali sono nello specifico i cambiamenti da apportare alla propria quotidianità per condurre una vita dall’impatto ambientale minimo? Ecco qualche spunto utile.

Scegliere la mobilità green

Per ridurre il proprio impatto ambientale bisogna prima di tutto ripensare gli spostamenti, adottando accorgimenti utili per limitare o eliminare del tutto l’inquinamento prodotto. Di conseguenza, sarà necessario evitare di prendere l’auto quando non strettamente necessaria e preferendo il più possibile le alternative green proposte dalla sharing economy, come il noleggio a breve termine ad esempio, ormai accessibile a chiunque sia dotato di patente di guida tramite app. Un’altra soluzione perfetta in ottica green è spostarsi in bicicletta, se i percorsi che si fanno di solito lo permettono: un investimento intelligente può essere la scelta di una delle biciclette Bianchi acquistabili sul negozio di ciclismo Bikester.it, così da poter contare su un mezzo personale sicuro, affidabile e allo stesso tempo anche rispettoso dell’ambiente.

Consumare prodotti bio e senza imballaggio

Fare la spesa in maniera ponderata e nel massimo rispetto dell’ambiente non è difficile come potrebbe sembrare: basta infatti informarsi sul web e scegliere di rifornirsi da aziende rispettose dell’ambiente che consegnano a domicilio. Oltre alla frutta e alla verdura, è anche possibile acquistare pesce e carne bio su siti come Cortilia.it, così da consumare esclusivamente prodotti sicuri e che sostengono realtà green. Un altro aspetto che viene spesso tralasciato da molti è il grande spreco di plastica legato all’acquisto di acqua in bottiglia; per ridurre l’uso di plastica è preferibile optare per delle caraffe o bottiglie filtranti, che consentono di filtrare e di migliorare anche il gusto dell’acqua del rubinetto di casa.

Acquistare vestiti da aziende etiche
La produzione sfrenata di capi di abbigliamento da diversi anni a questa parte sta causando danni ambientali non indifferenti, con conseguenze negative anche dal punto di vista sociale. Alla base di tutto ciò c’è la scarsa consapevolezza da parte dei consumatori dell’eccessivo sfruttamento delle risorse ambientali e del bassissimo costo della manodopera legati alla produzione di vestiti di aziende del “fast fashion”. Come invertire la rotta? Acquistando vestiti sostenibili da aziende produttrici che utilizzano fibre naturali e di origine biologica.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com