A Francavilla in Sinni, Carabinieri intervengono per una lite tra coniugi ma vengono aggrediti

A Francavilla in Sinni due coniugi, di 35 e 36 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri, con le accuse di minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I due hanno aggredito i Carabinieri che erano intervenuti nella loro casa mentre stavano litigando. I militari sono intervenuti dopo una richiesta al “112”: appena entrati, sono stati aggrediti dai due “con calci e pugni” davanti ai figli della coppia, di 12 e 16 anni, e sono stati “offesi e minacciati verbalmente”. Dopo alcuni minuti, i Carabinieri – uno dei quali ha riportato lievi lesioni – sono riusciti a riportare la calma, anche per “non arrecare ulteriore disagio ai due adolescenti”, e hanno arrestato l’uomo e la donna

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE