Eventi in BasilicataSpinoso

Spinoso, il 21 e il 22 Novembre un evento formativo sul Mantrailing

Il 21 e 22 novembre 2020, nel rispetto assoluto delle normative nazionali e regionali anti COVID19,  si terrà un workshop formativo sulla tecnica/disciplina di ricerca fiuto olfattiva di persone disperse/scomparse (Mantrailing) in località “Lago Avventura” del Pertusillo (Comune di Spinoso).

L’ importanza di questa disciplina la si evince dalle parole del prefetto Giuliana Perrotta, Commissario straordinario del governo per le persone scomparse, che ha parlato di “ESERCITO”, riferendosi ai numeri delle persone scomparse in Italia: ben 59.044 persone.

Un numero significativo, “tanti quanti gli abitanti di una città di medie proporzioni, tipo Savona o Matera”.

Tuttavia dal 1974 al 30 giugno 2019 le denunce di scomparsa nel nostro Paese sono state 236.656 e, tra queste, 90 mila circa hanno riguardato donne, di cui l’85% sono state ritrovate, ma di questi ritrovamenti l’1,3% era di corpi senza vita. In generale, rispetto alle 236.656 denunce, molte persone sono state ritrovate, però ci sono ancora da rintracciare 59.044 persone, di cui il 75% è rappresentato da minorenni, la stragrande maggioranza dei quali stranieri, pari al 67% della cifra delle persone da rintracciare. L’ apporto “cinofilo” per ritrovare i dispersi/scomparsi diventa, così, indispensabile. L’ attività di ricerca di persone scomparse/disperse ad opera delle unità cinofile di soccorso (U.C.S) Mantrailing assume una rilevanza di utilità sociale: il cane da Mantrailing cerca un individuo preciso, seguendo le molecole odorose (effluvio) rilasciate a terra dall’individuo da cercare. La specializzazione in Mantrailing del binomio è data da una lunga formazione, durante la quale il cane ed il conduttore impareranno a seguire le tracce individuali di un preciso individuo (disperso/scomparso), in città, stazioni ferroviarie, aeroporti, centri commerciali, edifici affollati, boschi, fiumi, ecc. e marcare la persona individuata con la massima affidabilità. Il lavoro di un’unità cinofila da Mantrailing è più di una ricerca di un essere umano. E’ anche, e soprattutto, la ricerca e acquisizione di informazioni (il passaggio (o meno) di un individuo da un dato posto, eventuali indumenti persi o nascosti durante il tragitto, segnalare la direzione di allontanamento o eventuale mezzo di trasporto utilizzato, ecc.). L’unità cinofila specializzata in Mantrailing potrà, quindi, anche non ritrovare la persona dispersa/scomparsa ma, di certo, fornirà indicazioni fondamentali per il ritrovamento della stessa, e far “correggere il tiro” alle indagini degli organi inquirenti. La formazione sarà curata da Francesco Spagnolo, Formatore Cinofilo Certificato Senior FCC, Istruttore di Mantrailing Operativo CSEN Cinofilia da Soccorso, Educatore Cinofilo CSEN e Tecnico di Mantrailing Sportivo CSEN. Al termine del WORKSHOP verranno rilasciati gli attestati di frequenza FCC Formatore Cinofilo Certificato e gli attestati di frequenza CSEN.

 

Qui di seguito, alcune immagini esclusive

 

 

 

Per info anche WhatsApp
Cell. Carlo 393 1093360 Francesco 380 3160367
E-mail: carlo.carlomagno02@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS