Cronache

10 provvedimenti a supporter sportivi emessi dal Questore di Potenza, Alfredo Anzalone

In Basilicata, a Rionero in Vulture, in provincia di Potenza, a seguito dei disordini verificatisi lo scorso 14 gennaio, in occasione dell’incontro di calcio tra le squadre “Vultur Rionero 1921 – Montescaglioso”, gara valevole per il campionato di categoria Eccellenza Lucana, 10 supporter del Montescaglioso, in provincia di Matera, sono stati deferiti per gli aspetti penali all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri e segnalati alla Questura di Potenza per l’adozione dei relativi provvedimenti amministrativi a causa dell’accensione di 4 fumogeni.

Al momento dei fatti, una persona fu fermata mentre accendeva un artifizio pirotecnico fumogeno a fiamma viva, mentre gli altri tentavano di evitare di farsi riconoscere, ma le indagini condotte dai militari dell’Arma hanno permesso di identificare tutti gli altri.

Per tale comportamento pericoloso tenuto all’interno dell’impianto sportivo, nei confronti di altrettanti supporter del Montescaglioso, di cui tre minorenni, il Questore della Provincia di Potenza, Alfredo Anzalone ha adottato 10 provvedimenti di D.A.SPO., il divieto di accedere alle manifestazioni sportive, una misura prevista dalla legge italiana al fine di contrastare il fenomeno della violenza negli stadi o palazzetti di qualunque disciplina sportiva.

Di questi 9 non potranno accedere ad alcuna manifestazione su tutto il territorio nazionale per un anno, mentre per uno il divieto sarà per 3 anni, come informa una nota stampa inviata oggi, mercoledì 13 giugno, dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura del capoluogo lucano.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com