Politica

“Young People in Action” – incontri online promossi dalla Provincia con le scuole sullo sviluppo sostenibile


Continuano le azioni della Provincia di Potenza nelle proprie Scuole superiori, nell’ambito dell’iniziativa “Young People in Action” (YPA) del Progetto Interreg Locarbo.

L’iniziativa a supporto e stimolo ai processi innovativi nelle scuole, al fine di migliorare la capacità dei giovani studenti di comprendere le questioni e le politiche attuali nel settore dell’efficienza energetica ed in generale dell’economia a basse emissioni di carbonio e dello sviluppo sostenibile.

Obiettivo è il coinvolgimento nelle attività della popolazione studentesca, con il doppio scopo di aumentare la loro consapevolezza su tematiche tanto importanti e di stimolare innovazioni e proposte come processo creativo di applicazione della conoscenza. L’idea di base è questa: accrescere la consapevolezza di uno studente significa aumentare quella della sua famiglia e, alla fine di un processo virtuoso, di un’intera società.

In particolare, alcune classi terze del Liceo Linguistico dell’IIS ‘Leonardo da Vinci-Nitti’, coordinate dalla professoressa Ornella Olivieri, referente Erasmus e dell’Iniziativa YPA per l’istituto, hanno partecipato il 12 febbraio scorso ad un webinar organizzato, con supporto di esperti, dall’Ufficio Pianificazione e Sviluppo Informatico sulle tematiche dell’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile e sulla transizione ecologica a livello locale, partendo dalle semplici azioni che ogni studente può fare nella sua vita di tutti i giorni.

Titolo dell’evento è ‘Sustaninability at your fingertips’ (Sostenibilità a portata di mano).

A concetti quali economia circolare, servizi ecosistemici, pianificazione territoriale sostenibile, spiegati con a parole chiare e semplici, si sono alternati esempi di città che hanno fatto del contrasto ai cambiamenti climatici un punto di forza, esportabile in altre realtà.

Dopo una breve introduzione a cura del dirigente dell’Ufficio, ing. Alessandro Attolico e della referente dell’iniziativa per la Provincia, ing. Rosalia Smaldone, sullo stato dell’arte delle varie iniziative messe in campo con la strategia #weResilient e sulla programmazione delle azioni future di coinvolgimento delle scuole, ha portato il suo saluto il Presidente Rocco Guarino, che ha ringraziato tutti gli studenti e docenti del territorio provinciale per gli sforzi profusi in un momento così difficile.

Il Presidente ha portato la riflessione sulla necessità di un bilancio dei risultati raggiunti con la Strategia europea 20-20-20, sottolineando l’impegno dei Comuni coordinati dalla Provincia di Potenza, nella sua mission di #Casadei100Comuni..: E’ importante capire dove siamo arrivati per comprendere come possiamo raggiungere i nuovi obiettivi per un mondo migliore basato su politiche virtuose e non più viziose’. ‘In tale contesto – ha continuato – bisogna ricostruire partendo dalle giovani generazioni che devono diventare SENTINELLE DEL FUTURO”.

Il Dirigente Scolastico, dott.ssa Alessandra Napoli, ha voluto ringraziare tutti sottolineando come la scuola abbia a cuore questo tema, stimolando i propri studenti su di esso e incoraggiando a comportamenti responsabili e consapevoli. Il compito della scuola, ha aggiunto, e delle istituzioni in genere è quello di fornire riferimenti solidi alle giovani generazioni per affrontare un futuro così incerto e che il riferimento principale deve essere proprio la sostenibilità.

Proprio le scuole sono state protagoniste anche della Conferenza Internazionale tenutasi Il 4 dicembre scorso.

Un evento importante che ha visto il contributo di relatori di rilievo internazionale e locale tra cui: il Presidente della Provincia, Rocco Guarino, il Sindaco di Vila Nova, Eduardo Vítor RODRIGUES, Luigi Emanuele MARSICO, Presidente del Cluster Energetico Basilicata ETS; Gianni ROSA e Domenico TRIPALDI, rispettivamente Assessore e Direttore Generale della Regione Basilicata; João GALAMBA, Segretario di Stato per l’Energia, Portogallo; Mark JOSLYN, Responsabile della Sostenibilità FESR, Programmi europei e crescita locale- Ministero Housing, Comunità e Governi locali del Regno Unito; Giedrius GECEVIČIUS, Presidente del CDA dell’Agenzia Lituana per l’Energia; Katalin BARNA, Divisione Affari Internazionali dell’Autorità di Gestione dell’ Ungheria e Marius FILIMON, Vice Sindaco del Comune di Alba Iulia, Abhilash PANDA, Responsabile della Resilienza Infrastrutturale e Deputy per la Divisione Intergovernmental e Partnerships – UNDRR, Ginevra ed Anne ROCHETEAU, responsabile finanziario del Joint Secretariat del Programma Interreg Europe program con il coordinamento dell’ing. Alessandro Attolico, Project Manager di Locarbo e la moderazione del Prof. Francesco Scorza dell’Università degli Studi della Basilicata e Presidente della Sezione Regionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 200 persone collegate in streaming tra cui parecchi studenti dell’Università e delle scuole superiori della provincia che hanno aderito all’iniziativa “Young People in Action”.

Il Piano di Azione della Provincia di Potenza, che basa le sue azioni su tre domini di intervento, inquadrati sempre in una attività di supporto e coordinamento, come #Casadei100Comuni:

1) Supporto e stimolo ai processi innovativi nelle scuole al fine di migliorare la capacità dei giovani studenti di comprendere le questioni e le politiche attuali nel settore dell’efficienza energetica.

2) Rafforzamento del dialogo istituzionale con i Comuni consolidando la rete esistente su questioni e tematiche legate all’Efficienza energetica e allo sviluppo locale a basse emissioni di carbonio.

3) Valorizzazione del ruolo della Provincia di Potenza nel nuovo Patto dei Sindaci

è stato condiviso in termini di obiettivi ed azioni dal Consiglio Provinciale, che ha individuato le risultanze del progetto quale utilissima base per le proprie politiche territoriali sostenibili.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com