Visita Conte, Evangelista (Fim): “FCA patrimonio del sud da tutelare”

“Spero che la visita del premier Conte sia l’inizio di una nuova attenzione ai problemi del Sud ma anche alla capacità dei lavoratori che proprio a Melfi ogni giorno dimostrano di saper giocare la grande sfida della competizione globale”. Lo ha detto il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista, parlando della visita di oggi del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, alla Fca di Melfi. “Fca è un patrimonio per il Sud e per la nostra regione, un patrimonio che va tutelato e sostenuto con adeguate politiche industriali.

Oggi il presidente del Consiglio ha potuto toccare con mano una realtà industriale che è leader a livello mondiale per qualità e capacità tecnologica. È un primato che non sarebbe possibile senza i suoi lavoratori che da 25 anni raggiungono quotidianamente lo stabilimento portando ricchezza nelle piccole comunità locali. Al governo chiediamo pertanto di investire sulle risorse umane, sulle infrastrutture e sull’innovazione tecnologica con misure concrete e calibrate per accompagnare i processi di trasformazione che stanno investendo il settore della mobilità”.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE