CronachePrimo Piano

Villa d’Agri, 22enne in manette trovato con 200 grammi di droga



Ancora una persona è finita in manette in flagranza  di reato e sottoposta agli arresti domiciliari dai militari dell’Arma per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

È accaduto lo scorso giovedì sera, 11 aprile, a Villa d’Agri. Un 22enne del posto, censurato, è stato trovato con 200 grammi di droga, durante una perquisizione eseguita nella sua abitazione dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viggiano, al comando del Capitano Lucia Audino.

Il controllo è stato effettuato con l’ausilio di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito e il cane Gnom, che, nel soggiorno, ha fiutato e segnalato la presenza di stupefacenti.


Infatti, all’interno di alcuni mobili, sono stati rinvenuti un panetto di droga, di tipo hashish, del peso di 66 grammi, oltre a 6 involucri in cellophane, contenenti 62 grammi della stessa sostanza.

Inoltre, come informa in una nota stampa, il Comando Provinciale di Potenza, nella camera da letto, è stata rinvenuta una confezione in cellophane contenente 71 grammi di cocaina, nascosta tra gli abiti, in un armadio, oltre ad un bilancino di precisione elettronico, un trita erba ed un coltello multifunzione, con residui di stupefacente sulla lama, occultati all’interno di una stampante, materiale tutto posto sotto sequestro.

Rocco Becce

Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

error: Contenuto Protetto !!
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp