Primo PianoSocietà e CulturaVideo

“Viggiano – Memoria Storica”, online il documentario sull’emigrazione in Australia



“Viggiano – Memoria Storica” documentario sull’emigrazione viggianese e lucana in Australia, realizzato da Gianfranco Grieco e Francesco Petrone dell’Associazione Supertramp, con il sostegno del Comune di Viggiano è online sulla pagina youtube dell’Associazione.

Il progetto, nato da un’idea del docente del Liceo di Marsico Nuovo Francesco Petrone, conta la partecipazione di molte persone, tra le quali Carmelo Meluccio Bonvegna, il nostro “Virgilio” in terra australiana, la Federazione Lucana a Melbourne, l’attuale Sindaco di Viggiano Amedeo Cicala e l’ex-Sindaco Vittorio Prinzi, l’ex-Consigliere Regionale Aurelio Pace, il Presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo Luigi Scaglione, il Coordinatore del Museo Italiano a Melbourne Paolo Baracchi, tantissimi emigrati viggianesi e lucani tra gli anni ’60 e gli ultimi anni. Le riprese video in Basilicata sono state realizzate al Museo dell’Emigrazione di Castel Lagopesole e al Muvig di Viggiano.

Musiche, gentilmente concesse al progetto, dal Maestro Davide Ierardi.

Abbiamo raccolto il commento dell’ideatore del video Francesco Petrone:

Cosa dire? Oltre ad essere stata un’esperienza umana bellissima, questo documentario ci ha insegnato molte cose: che siamo tutti nomadi, e che pertanto il mondo appartiene a tutti noi; che anche i nostri conterranei hanno sofferto e soffrono quando si vedono costretti a lasciare la loro terra; che la storia che hanno vissuto e vivono i nostri cari dovrebbe insegnarci ad avere uno sguardo diverso e più umano nei confronti di chi si vede costretto a cercare fortuna da un’altra parte; che l’Australia ha fatto dell’accoglienza un suo punto di forza, nonostante le iniziali e inenarrabili sofferenze che hanno vissuto coloro che si trasferivano lì; che l’identità è un qualcosa che non esiste, visto che siamo tutti appartenenti a questa terra; che si impara sempre e ogni giorno di più; che la nostra amata Basilicata ha dato molto al mondo intero, e dobbiamo esserne fieri, dobbiamo cercare di amarla e curarla ogni giorno, farla crescere, migliorarla, migliorarci, e guardare al nostro futuro con ottimismo perché, nonostante tutto, siamo fortunati ad esser nati qui.



Le riprese” – ci racconta Gianfranco Grieco –  “sono state effettuate tra ottobre 2017 e marzo 2018 con un mese e mezzo in Australia tra dicembre 2017 e gennaio 2018“. “Siamo andati in Australia, luogo simbolico dell’emigrazione lucana, per cercare delle risposte. La prima cosa che abbiamo percepito è che quella terra così meravigliosa e lontana ha fatto dell’immigrazione un punto di forza e un criterio della propria identità. Abbiamo quindi incontrato un sacco di lucani che hanno fatto la fortuna di quel paese: abbiamo parlato con loro, ci siamo confrontati, li abbiamo intervistati e abbiamo riflettuto, gioito e anche provato tanta nostalgia insieme. E la risposta è questo documentario, che nasce dalla voglia di capire, dalla necessità di mantenere vivi i contatti, dalla speranza di poter costruire dei ponti con le nuove generazioni“.

Il documentario è diviso in 5 parti:

– Emigrazione e identità;

– I luoghi della memoria;

– L’emigrazione ieri…;

– … l’emigrazione oggi;

– Storia e memoria: cosa resta?

 

Riprese e montaggio video sono state effettuate dal nostro collega e collaboratore Gianfranco Grieco:

 

 

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close