Eventi in BasilicataPrimo Piano

VI edizione de “L’Aurora sotto le Stelle”, a Grumento Nova il 23 agosto




L’Amministrazione comunale e la Pro Loco di Grumento Nova sono liete di ospitarVi e di accompagnarVi in questo suggestivo viaggio e racconto sulla vita e le passioni di Aurora Sanseverino, nobile poetessa e mecenate di Saponara di Grumento. In diverse scene, rappresentate nel centro storico, saranno rievocate le sue passioni, l’amore per le arti, il suo mecenatismo ed il matrimonio con Niccolò Gaetani d’Aragona, con il fasto ed il lusso di quella casata e la degustazione delle pietanze e dei dolci del tempo.

Cenni Storici

A cavallo tra il Seicento e il Settecento, Saponara di Grumento conservava ancora i fasti di un’antica grandezza derivata da Grumentum, il centro pin importante della Lucania romana. Il Settecento saponariense era caratterizzato da un’economia ancora feudale. Il borgo conservava le caratteristiche di un abitalo medievale, fortificato da mura, sviluppatosi attorno al proprio castello, a quel tempo di proprietà della Nobile Casata dei Sanseverino.

Saponara dominava la Val dell’Agri e rappresentava uno dei centri più popolosi, ma soprattutto il maggiore polo culturale: erano sei le porte di accesso alla citta, ben 49 le sue chiese e 4 i Monasteri.

I Sanseverino a Saponara

La famiglia che legò indissolubilmente il suo nome alle sorti di Saponara fu quella dei Sanseverino, una delle più illustri casate storiche d’Italia. Dal Duecento i Sanseverino governavano il feudo di Saponara. Uno dei più importanti feudatari fu certamente Carlo Maria che restauro il Castello, costruendo il magnifico Salone di corte.

Aurora Sanseverino

Nacque a Saponara nel 1669, figlia di Carlo Maria Sanseverino e di Maria Fardella. Sposo a Saponara Niccolò Gaetani d’Aragona, principe di Laurenzana. Aurora coltivala passione per la poesia, la recitazione, la musica e la cultura a tutto tondo. Si diletta nella composizione di sonetti e opere musicali, iscrivendosi all’Accademia Arcadia di Roma. Il nostro paesaggio rurale influenzerà fortemente la Sua produzione poetica.

La Manifestazione prenderà inizio con il ritrovo del pubblico presso la Villa Comunale, in Corso Vittorio Emanuele. Il pubblico dovrà seguire gli sbandieratori che introdurranno ogni singola scena ed evento programmato.

 

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com