Politica

Ucraina, Basilicata organizza macchina dell’accoglienza



“In Basilicata si sta avviando la procedura organizzativa per garantire adeguato supporto all’accoglienza dei cittadini ucraini in fuga dalla guerra”.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, a margine di un incontro in Prefettura a Potenza, nel corso del quale sono stati definiti i primi step per avviare la macchina dell’accoglienza, in attesa del testo definitivo del Decreto legge e dell’Ordinanza del Capo della Protezione Civile in relazione allo stato di emergenza. Il coordinamento è stato affidato alla Protezione Civile.

“Regione e Comuni – ha evidenziato Bardi – stanno lavorando in totale sinergia così da poter armonizzare al meglio le operazioni finalizzate all’accoglienza. Stiamo raccogliendo le varie disponibilità manifestate dai Comuni lucani che vanno dai posti letto all’offerta di indumenti, alimenti e medicinali”. Raccolte come quella in corso allo stadio Viviani di Potenza che sta facendo registrare un flusso ininterrotto di donazioni. “Voglio esprimere un plauso all’onorevole Salvatore Caiata per aver organizzato questo lodevole evento – ha detto il Presidente della Regione – e un sentito ringraziamento a tutti i cittadini che stanno dimostrando grande solidarietà al popolo ucraino. Significativa – ha evidenziato Bardi – la presenza di cittadini russi in fila per donare beni di prima necessità agli ucraini vittime del conflitto”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com