PoliticaPrimo PianoTramutola

Tramutola, si dimette il Consigliere Oriolo: ” Ora si apre fase nuova”

Diversi comuni della Val d’Agri saranno impegnati nella tornata elettorale amministrativa del prossimo autunno.

Anche i cittadini tramutolesi saranno chiamati ad eleggere il nuovo Sindaco ed i nuovi consiglieri comunali.

In queste ore, il Consigliere Nunzio Oriolo, candidato sindaco della lista “Per Tramutola” alle elezioni del 2016, ha ufficializzato le proprie dimissioni da Consigliere Comunale.

Un gesto chiaramente simbolico che giunge nella fase conclusiva della consiliatura ma che può essere considerato come segnale d’apertura della nuova campagna elettorale.

All’interno della nota, infatti, Oriolo scrive: “Questa decisione deve essere considerata come un atto simbolico del giudizio negativo
sull’attività della maggioranza di questi ultimi cinque anni, e vuole essere un mio piccolo impegno
alla necessaria fase per la formazione di una consapevole e responsabile alternativa alla
maggioranza attuale.”

Qui di seguito, il testo completo della nota.

Con la presente comunico che ho deciso di rimettere il mandato di Consigliere comunale.

Questa decisione deve essere considerata come un atto simbolico del giudizio negativo
sull’attività della maggioranza di questi ultimi cinque anni, e vuole essere un mio piccolo impegno
alla necessaria fase per la formazione di una consapevole e responsabile alternativa alla
maggioranza attuale, in vista delle prossime consultazioni amministrative.
Le difficoltà di relazioni politiche e amministrative, l’assenza di attenzione da parte della giunta
alle proposte del gruppo “Per Tramutola”, utili ad una discussione per la crescita del nostro paese,
i mancati riscontri ai tanti atti di responsabilità che abbiamo assunto, mi hanno portato a questa
decisione per poter meglio contribuire, a scelte responsabili e di chiarezza politica, per ricondurre
le vicissitudine politiche ed amministrative di Tramutola ad un nuovo ruolo di protagonismo
all’interno della Val d’Agri e della Basilicata tutta.
Certo, non possono essere le dimissioni di un consigliere di minoranza a determinare scelte e
percorsi così importanti, ma è la consapevolezza del ruolo che mi è stato assegnato dai tanti
tramutolesi nel 2016, a cui va ancora ora il ringraziamento, che mi ha spinto a sottolineare ancora
una volta, che sono necessarie, soprattutto in questo momento, scelte non particolari, ma
generali, nell’interesse della nostra collettività.
Resta in me il rammarico per le tante cose che abbiamo proposto e sollecitato come gruppi di
minoranza e che sono rimaste inascoltate.
Un ringraziamento a tutti i componenti del consiglio comunale ma, consentitemi, in modo
particolare, a quelli che hanno condiviso direttamente con me questa esperienza, i consiglieri
Salera e Riviello che continueranno a svolgere, come sempre, il ruolo di consigliere comunale, con
spirito di servizio, guardando al bene del nostro paese.

Tramutola, 23.06.2021

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com