Società e Cultura

Tra corpo e mente… occhio alle finanze!



Priorità alla salute, non v’è dubbio, ma in tempi di ristrettezze e accorgimenti cautelativi, una particolare attenzione fra le tante, va data anche alle nostre finanze.

Soprattutto a chi disperato e stressato non riesce più a dare il giusto valore alle cose che sfuggono di mano, inesorabilmente.

Un rallentamento alla vita sociale, l’isolamento, sono essi stessi  fattori contingenti che accelerano un processo di confusione e inadeguatezza a ciò che l’odierno ci prospetta.

Occhio ai prezzi dunque e a qualche furbetto di turno che crede di sopravvivere al contagio del virus, accumulando in cassaforte il bottino che riesce a procurarsi quotidianamente, speculando sulle disgrazie del mondo.



Tutelatevi e tutelate le vostre finanze attraverso gli organi competenti, uno fra tutti, il CODACONS, associazione in difesa e tutela dei consumatori, contro ogni atto di sciacallaggio.

Il 2002 va ricordato per l’anno in cui fece ingresso l’euro sostituendo la lira, se qualcuno avesse vigilato sulle nostre finanze, fin d’allora probabilmente, la nostra economia avrebbe viaggiato su altri binari.

Denunciate e segnalate ciò che è in vostro diritto, perché saranno tempi duri anche per iene e lupi famelici.

Carla Corleto

CLICCA QUI per leggere l'Articolo
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close