Eventi in BasilicataPrimo Piano

“Terra mia. Coltura | Cultura”, a Tramutola il 21 marzo l’evento di Libera in ricordo delle vittime innocenti delle mafie



Per la Val d’Agri, sarà Tramutola la piazza scelta, accanto a quella regionale principale di Scanzano Jonico, da Libera Basilicata con il presidio della Val d’Agri  “Ottavia De Luise” per  la XXVII giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, lunedì 21 marzo.

Le iniziative si svolgeranno in simultanea con la piazza principale a Napoli, e assieme ad altri centinaia di luoghi in Italia, Europa, Africa e America Latina.

Abbiamo scelto Tramutola “città delle energie” anche per sottolineare il tema dell’edizione 2022: “Terra mia. Coltura | Cultura“, uno slogan che vuole unire due dimensioni di impegno, oggi fondamentali, dalle quali ripartire.

Terra mia: per prendersi cura della nostra comunità locale e reinterpretare il nostro essere cittadini globale a partire dall’attenzione al contesto nel quale viviamo e dalla cura della nostra madre terra.

Coltura | Cultura. La coltura nella terra, la cultura nelle coscienze. Due parole che si differenziano solo per una vocale, che ci restituiscono la necessità di un lavoro che prosegue in parallelo e tiene insieme l’impegno per il nutrimento della Terra con l’impegno per il nutrimento delle coscienze. E’ un lavoro che come presidio della Val d’Agri da anni abbiamo intrapreso anche nelle scuole a partire dai temi della legalità e della transizione ecologica integrale.

L’iniziativa si svolgerà presso il Centro Sociale Polivalente 2000 a partire dalle ore 9.00 e sarà preceduto da due eventi preparati nell’ambito dei “Cento passi” verso il 21 marzo.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com