Tempa Rossa, Cisl: “Per il Centro Olio non discriminare i disoccupati del territorio”

“Total e Tecnimont devono vigilare sulla provenienza del personale assunto da alcune ditte appaltatrici che stanno operando nel centro olio”. A chiederlo è il segretario generale aggiunto della Cisl Basilicata, Giuseppe Amatulli, che aggiunge: “Da settimane riceviamo segnalazioni di assunzioni di personale extra regionale e del conseguente clima di tensione che sta montando nelle comunità interessate. In questa fase delicata e con un tavolo di confronto aperto proprio sulle problematiche occupazionali – spiega Amatulli – è opportuno evitare forzature e attenersi alle consegne che ci siamo dati durante i numerosi tavoli di confronto in Regione.

Al contrario, alimentare continuamente i conflitti – continua il segretario aggiunto della Cisl – allontana la risoluzione delle problematiche. È perciò necessario affrontare le questioni sul tappeto restando dentro la cornice dell’accordo siglato con Total e Tecnimont nel novembre dello scorso anno dando priorità ai disoccupati del territorio per le assunzioni di personale da impiegare nel centro olio e sulle infrastrutture collaterali”, conclude il sindacalista della Cisl.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE