Primo PianoSport

Sul Santuario di Montevergine in mostra i talenti Valdagrini del Team Bykers


Solidi passi avanti per i giovani del Team Bykers Viggiano, che lo scorso weekend ha preso parte all’11° Trofeo Maglie Bike Ausman Service, seconda prova del Puglia Challenge XCO, disputato al Santuario di Montevergine a Palmariggi (Lecce).

 

Non solo Domenico Mangino, vittorioso fra gli Esordienti 1° anno, o Gabriel Mileo, primo dei battuti tra gli Allievi 2° anno: tutta la squadra ha dato incoraggianti segnali di crescita ottenendo buoni risultati. A ospitare l’evento è stato un percorso misto fra macchia mediterranea e pineta, con tratti di single-track, il tutto delimitato dai tipici muretti a secco della Puglia, con l’azzurro del Canale d’Otranto sullo sfondo.
La copertina se l’è presa uno dei più giovani della comitiva, il sarconese Domenico Mangino, 13 anni ancora da compiere, che si è preso il successo fra gli Esordienti 1° anno chiudendo in 32’32”, con 15 secondi sul pari età Edoardo Lillo dell’Asd un dente in più e 4 minuti su Mirco Sasso della Pol. Cavallaro Bisceglie. Quinto posto per un altro valdagrino, Antonio G. Carlomagno. Nono Lorenzo Vigliarolo, dodicesimo il moliternese Gianluca Canzoniero.
Arrivo thrilling per la categoria Allievi 2 anno, con il valdagrino Gabriel Mileo (Team Bikers Viggiano) vicinissimo al successo, ma preceduto in volata da Giovanni M. Caricasulo del Team Bike Martina Franca. Entrambi hanno chiuso in 27’29”, con 9 secondi di vantaggio su un altro martinese, Andrea Rocchetti. Prestazione di spessore per Mileo, unico lucano tra tanti atleti pugliesi in gara.
Nella classifica agonisti, ottavo posto assoluto e quinto fra gli Open per Gino Masino in un’ora, 16 minuti e 8 secondi. Settimo posto per Babino fra gli Open, preceduto dallo junior viggianese Fabio Grosso, dodicesimo al traguardo e sesto degli juniores.

Per rivedere in gara il Team Bykers Viggiano e gli altri sodalizi lucani, bisognerà aspettare buone notizie dal fronte della lotta al Covid: le gare in programma prima di Pasqua, infatti, saranno rinviate a data da destinarsi.

FONTE Gazzetta del Mezzogiorno – Antonino Palumbo

 

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com