«Sono malata di tumore e nessuno mi ascolta». Ecco la storia di una donna di Nova Siri

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata alla nostra redazione da una donna in cerca di una risposta.

Mi chiamo P. S. originaria della Basilicata precisamente di Nova Siri in provincia di Matera e vi scrivo in quanto sento l’esigenza di sollevare non una polemica ma semplicemente una curiosità, forse una domanda, o forse sì perché no una polemica!
Da 10 anni vivo in provincia di Padova per motivi di lavoro e purtroppo da circa 3 anni mi sto curando per un tumore al seno. Circa 2 anni fa ho fatto domanda di comando/trasferimento per motivi di salute appunto, presso la ASL di Matera, in quanto dipendente dell’Azienda sanitaria di Padova come Dottoressa in assistenza sanitaria.

Sono passati circa tre anni e non ho mai ricevuto una risposta in merito a questa mia domanda di comando/trasferimento, né in positivo (e questo ovviamente si sapeva già! vista la situazione di eterna polemica e instabilità in cui versa la sanità nella nostra povera Lucania) né in negativo e quindi mi pongo una domanda??

Com’è possibile che una persona con un problema importante di salute che cerca di avvicinarsi alla propria famiglia non venga assolutamente ascoltata? Ho seguito con interesse le ultime vicende presso la ASM di Matera e quindi posso anche comprendere le difficoltà del nuovo Direttore Generale o Commissario che in quel momento da poco insediato si sarà trovato a dover affrontare problematiche bel più GROSSE!

MA TROVO ASSOLUTAMENTE SCORRETTO E POCO RISPETTOSO IL COMPORTAMENTO AVUTO NEI MIEI CONFRONTI ALMENO DA UN PUNTO DI VISTA UMANO!!

Grazie per l’attenzione e vi porgo cordiali saluti.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
WhatsApp RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE