Politica

Si è spento a 81 anni l’ex Senatore Romualdo Coviello. Il cordoglio di Bardi e Cicala


“Con Romualdo Coviello scompare uno dei grandi protagonisti dell’idea di sviluppo autopropulsivo della Basilicata che ha creduto strenuamente nelle possibilità di crescita del nostro territorio. La sua vita e il suo impegno sono stati caratterizzati da un approccio moderno e pragmatico, praticato con fede e doti di uomo illuminato e anticipatore.

A nome dell’intera Giunta regionale esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia”.

Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

“Scompare un uomo che ha dedicato la propria vita alla politica con una grande attenzione ai problemi e che si è speso per lo sviluppo della nostra regione. Punto di riferimento per la comunità lucana si è distinto per l’affidabilità di un dialogo sempre costruttivo e per aver maturato importanti ruoli istituzionali”.  A nome mio e dell’intera Assemblea regionale esprimo ai suoi familiari sentimenti di profondo cordoglio. Così il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala.

Nato ad Avigliano nel 1940, Romualdo Coviello è stato eletto consigliere regionale sin dalla prima legislatura, ricoprendo la carica di assessore all’Agricoltura e in seguito quella alla programmazione economica e sul finire della terza e nel corso della quarta legislatura è stato eletto Presidente del Consiglio regionale della Basilicata. Altrettanto intensa l’esperienza maturata nel Parlamento italiano. Dalla X alla XIV legislatura è stato eletto Senatore ed è stato anche Segretario della Commissione per gli interventi nel Mezzogiorno.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com