Primo PianoSocietà e Cultura

Si chiama “My Basilicata” il blog realizzato dagli alunni della prima classe del liceo classico “Giovanni Pascoli” di Viggiano


Si chiama “My Basilicata” (www.mybasilicata.com) il blog realizzato dagli alunni della Prima Liceo Classico “Giovanni Pascoli” di Viggiano, come prodotto finale di un progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che ha visto i liceali viggianesi confrontarsi con i ricercatori della Fondazione Eni Enrico Mattei e con i docenti della scuola Artedata di Matera. Il portale web nasce dalla volontà degli alunni e dei loro docenti, di cogliere l’opportunità concessa dai progetti di Alternanza messi in campo da tutte le scuole secondarie superiori, per sviluppare un progetto in grado di applicare le tecnologie informatiche al patrimonio territoriale e culturale locale, al fine di definire strumenti innovativi di marketing territoriale.

Punto di partenza per la creazione dei contenuti, sono stati gli studi condotti in questi anni dai ricercatori della Fondazione Eni Enrico Mattei in ambito turistico, in particolare quelli riguardanti la progettazione di itinerari turistici e la valorizzazione dei prodotti enogastronomici locali in chiave turistica. Alle 32 ore di formazione in aula presso gli uffici della FEEM a Viggiano, ha fatto seguito una settimana di lezioni presso Artedata a Matera, dove gli alunni hanno appreso come realizzare e implementare con contenuti digitali diversificati, la piattaforma web sulla quale poggia l’intero progetto.

Il risultato è un sito dinamico e funzionale, suddiviso in tre sezioni: cultura, enogastronomia e natura. Tutti i contenuti, dai testi alle foto, dai video ai virtual tour, sono stati realizzati dalla classe che ha scelto di focalizzare l’attenzione sui dieci paesi dell’alta Valle dell’Agri. Il progetto è stato presentato a fine anno scolastico al dirigente scolastico, ai genitori e alle associazioni del territorio che hanno fornito ai ragazzi un database di contenuti importantissimo per lo sviluppo del sito che sarà aggiornato anche nei mesi estivi, in attesa della ripresa di un progetto che ha sorpreso ed entusiasmato tutti.

Pagina facebook

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com